I sindacati dei pensionati oggi dal prefetto in protesta contro la Finanziaria

Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp puntano il dito contro la Legge di bilancio del governo Conte: «Con una mano sembrerebbe dare ma con l'altra certamente toglie»

Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp denunciano «l'ipocrisia del Governo che con una mano sembrerebbe dare ma con l'altra certamente toglie».

I sindacati dei pensionati hanno chiesto un incontro per venerdì 28 dicembre (alle ore 11) al prefetto di Lecco Liliana Baccari, per protestare contro la manovra di bilancio del governo Conte.

Sindacati e associazioni "rosa" bocciano il calendario Fiocchi

«Continua la vessazione dei pensionati - scrivono i segretari generali dei pensionati di Cgil-Cisl e Uil - In tre anni la manovra sottrae 2,5 miliardi di euro dalle tasche dei pensionati intervenendo nuovamente sull’adeguamento delle pensioni all'inflazione. Ora diciamo basta. I pensionati faranno sentire la propria voce per denunciare l'ipocrisia del Governo che con una mano sembrerebbe dare ma con l'altra certamente toglie».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lecco celebra il patrono San Nicolò

  • Crandola Valsassina: trovato morto nella vasca da bagno Vittorio Galluzzi

  • Scompare dopo la festa dei coscritti: ore di angoscia per Nicola Scieghi, si cerca nell'Adda

  • Trovato un cadavere nell'Adda: si teme sia quello di Nicola Scieghi

  • "Lecco non si lega": mille alborelle scendono in piazza contro violenza e odio

  • Ristoratori egiziani donano l'incasso all'ospedale di Lecco: «Il nostro grazie alla vostra sanità»

Torna su
LeccoToday è in caricamento