rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Attualità Piazza Armando Diaz, 1

Lecco scende in piazza: sit-in per la pace in Palestina e Israele

Organizzato da Cgil, Cisl, Uil e da diverse associazioni, il presidio si svolgerà venerdì 21 maggio in piazza Diaz di fronte al Municipio

Lecco scende in piazza per chiedere la pace in Palestina e Israele. Un atto simbolico contro la guerra che è tornata a mietere vittime fra i civili e incendiare un angolo di mondo da sempre tormentato da conflitti religiosi (e purtroppo bellici).

Il sit-in, organizzato da Cgil, Cisl e Uil-Tavola della Pace lecchese, Comitato lecchese per la Pace e la Cooperazione tra i Popoli, Comitato Noi Tutti Migranti, Les Cultures, La casa sul Pozzo, si terrà venerdì 21 maggio alle 18 in piazza Diaz di fronte al Municipio.

Le proposte per la pace

Il comitato promotore avanza una serie di proposte:

  • che cessino immediatamente il fuoco, le rappresaglie e le vendette di ogni parte, e si fermi definitivamente questa nuova ondata di violenza;
  • che la politica e la comunità internazionale assumano un ruolo attivo e di mediazione per la fine dell'occupazione militare israeliana e la colonizzazione del territorio palestinese, per il rispetto dei diritti umani, della sicurezza e del diritto internazionale in tutto il territorio che accoglie i popoli israeliano e palestinese;
  • che il governo italiano si attivi immediatamente affinché il nostro Paese e i Paesi membri dell'Unione Europea interrompano la fornitura di armi, di munizioni, di sistemi militari, come pure ogni accordo di cooperazione militare con Israele;
  • di sostenere e assistere l'Autorità nazionale Palestinese per l'organizzazione e la realizzazione del processo elettorale evitando ulteriori rinvii;
  • che il nostro governo e l'Unione Europea assumano questi impegni con determinazione e coraggio.

Gli enti aderenti a livello nazionale hanno sottoscritto inoltre una lettera aperta alle istituzioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecco scende in piazza: sit-in per la pace in Palestina e Israele

LeccoToday è in caricamento