Venerdì, 17 Settembre 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Solo in piazza", il primo singolo della cantante lecchese Benedetta Castelli

La giovane, già scrittrice e pittrice, segue le orme dello zio cantautore. «Il brano nasce dalla percezione del mondo di oggi: ognuno di noi si sente solo in questa società di apparenze»

Dal 22 gennaio passerà in radio "Solo in piazza", il primo singolo della cantante lecchese Benedetta Castelli, brano già disponibile in tutti i digital store e che porta la firma di Vittorio Valenti.

«Questo è un singolo che mi veste come un abito, nato da una mia idea o meglio, dalla percezione del mondo in cui viviamo oggi, dove tutto è caduco e dove ognuno di noi si sente solo, una società in cui molto è basato sulle apparenze - spiega l'artista - Devo ringraziare la professionalità di tutto lo staff dell'etichetta, che mi ha dato la possibilità di realizzare questo progetto per esprimermi al meglio».

"Scrivimi quando arrivi", Tommaso Intrieri regala gentilezza al mondo

Castelli Benedetta, nata a Lecco, amante sin da bambina dell'arte a tutto tondo, è scrittrice e pittrice, oltre che cantante. La passione per la musica le è stata trasmessa dallo zio cantautore, venuto a mancare prematuramente e il ricordo di quei giorni in cui lei ballava sulle note delle sue canzoni è rimasto talmente nella sua testa da portarla, da grande, a coltivare la stessa passione. Ha iniziato a studiare musica, in particolare canto, e con il tempo ha deciso di partecipare ad alcuni contest canori per mettersi in gioco come artista, fino ad approdare nelle mani dell'etichetta Rosso al Tramonto.

Si parla di

Video popolari

"Solo in piazza", il primo singolo della cantante lecchese Benedetta Castelli

LeccoToday è in caricamento