Attualità

Sospesi i richiami con vaccini diversi per gli under 60 vaccinati in prima dose con Astrazeneca

Lotta al covid, l'annuncio di Regione Lombardia: «La Direzione Welfare ha deciso di sospendere cautelativamente i richiami eterologhi per tutti i cittadini under 60 che hanno ricevuto la prima dose di AstraZeneca. Per chi ha più di 60 anni nulla cambia»

Sono stati sospesi i richiami con vaccini diversi per gli under 60 che hanno ricevuto la prima dose anticovid con Astrazeneca. Lo ha annunciato nella tarda mattinata di oggi, sabato 12 giugno, Regione Lombardia in una nota stampa. Il provvedimento interessa dunque anche i cittadini lecchesi.

«In attesa di una nota ufficiale di Ministero della salute e di Aifa - si legge nella nota di Regione Lombardia - competenti a rilasciare un parere scientifico, e allo scopo di tutelare quanto più possibile la salute dei cittadini e garantire i loro diritti, la Direzione generale Welfare ha deciso di sospendere cautelativamente i richiami eterologhi (quindi con un vaccino diverso) per tutti i cittadini under 60 che hanno ricevuto la prima dose di AstraZeneca. Per chi ha più di 60 anni nulla cambia».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sospesi i richiami con vaccini diversi per gli under 60 vaccinati in prima dose con Astrazeneca

LeccoToday è in caricamento