menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, la Prefettura: «Spesa, come fare? Ecco tutte le indicazioni»

Il Decreto firmato da Giuseppe Conte impedisce lo spostamento in comuni diversi da quello in cui

Uno degli interrogativi che sovente sono stati rivolti dal pomeriggio di domenica è stato quello relativo alla possibilità di fare la spesa. L'ordinanza firmata da Ministero dell'Interno e Ministero della Salute, poi sorpassata dal Decreto Governativo, ha reso obbligatorio non spostarsi dal comune in cui ci si trova fatte salve le comprovate necessità. Tra queste va sicuramente inserita la necessità di riempire gli armadietti e i frigoriferi di casa: com'è regolamentata, quindi, lo spostamento verso i supermercati o i piccoli negozi di alimentari? La Prefettura di Lecco ha risposto così:

Con riferimento alle disposizioni recate dall’ordinanza interministeriale del 22 marzo 2020 che fa divieto alle persone fisiche di spostarsi in comuni diversi da quello in cui si trovano, si rappresenta che la spesa rientra tra le esigenze di assoluta urgenza.

I cittadini di comuni non serviti da esercizi commerciali o nei quali gli esercizi commerciali risultano insufficienti a soddisfare il bacino di utenza, possono fare la spesa nei comuni limitrofi.

Nota a margine sul ritiro della spesa fatta online:

E' sempre consentito il ritiro della spesa prenotata online presso esercizi di comuni diversi, anche non limitrofi, purché al controllo sia esibita la documentazione comprovante la prenotazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Fontana: «L'incidenza dei nuovi casi ci porterebbe in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento