menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ingresso della galleria del Monte Barro

L'ingresso della galleria del Monte Barro

Statale 36, non c'è due senza tre: corsia ancora chiusa, sarà l'ultimo fine settimana?

L'assessore alla viabilità Corrado Valsecchi ha fatto sapere che proseguirà la restrizione nella zona di Civate, ma la situazione dovrebbe normalizzarsi nei prossimi sette giorni

Si va verso un altro fine settimana di passione sulla Strada Statale 36. L'ultimo, stando a quanto riferito dall'assessore alla viabilità del Comune di Lecco Corrado Valsecchi: proseguirà, infatti, anche per il fine settimana odierno (il quarto consecutivo) la parziale chiusura della carreggiata sud sulla Statale 36, interessata, nel territorio comunale di Civate, dai lavori di messa in sicurezza di un giunto di dilatazione. Il lavoro dei tecnici di Anas non ha portato alla conclusione dell'intervento di riparazione, di conseguenza la viabilità sarà fortemente interessata da questo fattore. Dovrebbe, però, trattarsi dell'ultimo week-end in cui si verificherà la modifica alla viabilità.

Incidenti e cantieri deserti: traffico in tilt fino all'Alto Lago

Il commento di Corrado Valsecchi

A darne (nuovamente) notizia è stato l'assessore alle opere pubbliche e patrimonio, manutenzioni e decoro urbano, viabilità del comune di Lecco Corrado Valsecchi:

Nell'incontro odierno avuto con i dirigenti Anas mi hanno confermato che il Giunto in località Civate sulla SS36 che impone momentaneamente il restringimento della corsia verrà riparato completamente entro la prossima settimana e quindi per questo week end si mantengono le disposizioni e gli accorgimenti per gli automobilisti che già abbiamo ribadito nelle scorse settimane. Attendiamo fiduciosi per la prossima settimana la riapertura integrale della carreggiata da parte di Anas al fine di rimuovere le criticità che si sono manifestate sulla viabilità in particolare durante i fine settimana. 

Al fine di facilitare la viabilità chiediamo, nel limite del possibile, di muoversi con rientri "intelligenti", evitando gli orari di punta, di non ostruire in città gli incroci dotati di impianti semaforici e di non fare inversioni in situazioni che non lo consentono o che potrebbero pregiudicare il corretto flusso viabilistico. In ogni caso saranno presenti a presidiare il territorio le pattuglie della Polizia Stradale e Municipale, tuttavia raccomandiamo prudenza, pazienza e collaborazione da parte di tutti considerato che si prevede nel weekend un notevole aumento del traffico veicolare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento