Svincolo chiuso, De Capitani ribadisce: «Mi dispiace per i disagi, ma serve un atto di coraggio»

Il sindaco sabato mattina chiuderà la corsia d'ingresso alla Statale 36 nel tratto di sua competenza: «Faremo interventi di manutenzione e lanceremo l'ennesimo segnale ad Anas»

Dante De Capitani, sindaco di Pescate

L'ennesima presa di posizione forte di Dante De Capitani, il sindaco-sceriffo di Pescate, andrà in scena dalle 9 alle 12 di sabato 6 luglio. Il primo cittadino e capo della polizia locale di Pescate, come annunciato da tempo, chiuderà infatti lo svincolo di accesso alla Strada Statale 36, causando consciamente parecchi disagi a chi sarà in transito nella zona. L'obiettivo è noto: quello di alzare ancora una volta l'attenzione sul ponte Pescate-Bione, da anni richiesto e già nella fase di progettazione preliminare.

Statale 36 chiusa e incidenti, è caos. De Capitani sbotta: "Non si può continuare così"

«Conscio dei disagi, ma serve un atto di coraggio»

De Capitani, non nuovo a queste decisioni, sa cosa comporterà l'esecuzione dell'ordinanza da lui firmata: «Domani mattina chiuderò lo svincolo di Pescate al Ponte Manzoni. E' gia tutto pronto, con i cartelli di deviazione in bella vista. Mi dispiace molto per i disagi che creerò, a tanti vacanzieri soprattutto, ma sarà lo stesso disagio che subiscono quotidianamente i miei cittadini, costretti a lunghe code per buona parte della giornata. Faremo una manutenzione che ho programmato da tempo, con chiusura dalle ore 9 fino alle ore 12 e con l'ausilio dei nostri stradini e della protezione civile, in quanto si tratta di mettere in sicurezza alcune alberature. E' la terza volta che chiudo il nostro svincolo da quando il comune di Lecco ha chiuso l'entrata del Ponte Vecchio. Chiudendo lo svincolo per manutenzione, di riflesso manderò un altro messaggio a chi non ha ancora capito che il nuovo ponte Pescate-Lecco Bione è di fondamentale importanza per tutta la viabilità del territorio e valvola di sfogo nel caso in cui il Terzo Ponte dovesse bloccarsi per incidenti stradali o svariati motivi che si verificano in continuazione. Purtroppo in questa provincia non c'è una cabina di regia sulle questioni viabilistiche, non ci sono azioni di coordinamento e quindi ogni sindaco é lasciato solo davanti ai problemi».

SP72 al buio, dopo lo sfogo di De Capitani ripristinata la metà dei lampioni non funzionanti 

«Sono un sindaco, non un burocrate»

«So già che mi diranno che protesto per le code di auto, ma sono io il primo a causarle, ma se serviranno per smuovere la polvere sui progetti viabilistici ancora nel cassetto non saranno inutili. Ci vuole coraggio per chiudere uno svincolo Anas, non è cosa facile vincere le pressioni e i rischi che una decisione simile comporta, con la Digos che come le altre volte sarà presente per verificare se davvero faremo manutenzione o se sarà una protesta fine a se stessa. Ma se non vuoi correre rischi fai il burocrate, non fai il sindaco. E io credo di non aver fatto il burocrate neanche prr un minuto del mio mandato. Con le mie prese di posizione ho ottenuto dalla Provincia la corsia dedicata sul ponte Kennedy per chi proviene da Pescate e da Anas il progetto preliminare del ponte Pescate-Bione con la ciclabile integrata, ma é ancora poco per il mio paese e per tutto il territorio. Adesso si deve cambiare passo: proprio per questo avrò un colloquio a Roma con l'amministratore delegato di Anas ing. Simonini, che me lo ha concesso subito. Vado dal capo direttamente. Li vedrò se davvero c'è la volontà di realizzare il ponte, che consentirebbe ai miei cittadini, ma anche a quelli degli altri paesi a sud del lago, di liberarsi dalle code giornaliere».

Potrebbe interessarti

  • Rimedi naturali contro le scutigere

  • Come pulire le porte interne di casa: trucchi e suggerimenti

  • Come avere i bidoni della spazzatura sempre puliti e igienizzati

  • Come lasciare la casa in ordine prima di partire per le vacanze

I più letti della settimana

  • Clooney compra casa a Lierna? Il sindaco: «Sarebbe un grande volano»

  • Allagamenti e alberi sradicati: nella notte colpita la zona dell'Olgiatese

  • Una folla commossa per l'ultimo saluto a Davide Lino Invernizzi

  • "Lupin" ricercato in tutta Europa: arrestato dalla Polizia a Lecco

  • Barzio, mangiano funghi non commestibili: dodici persone in ospedale

  • Torna sul Lecchese l'incubo del maltempo: scatta l'allerta per temporali forti

Torna su
LeccoToday è in caricamento