rotate-mobile
Sabato, 26 Novembre 2022
Attualità Moggio

Strade: oltre 1.370.000 euro per due interventi tra Moggio e la Culmine San Pietro

Le opere sono previste lungo la Sp54 al confine con la provincia di Bergamo. Ecco di cosa si tratta (e il cronoprogramma)

Oltre 1.370.000 euro per due importanti opere viabilistiche che verranno realizzate al confine tra la provincia di Lecco e quella di Bergamo, in alta Valsassina. Il vicepresidente e Consigliere provinciale delegato alla Viabilità Mattia Micheli - insieme ai tecnici provinciali - ha incontrato i sindaci di Cassina Valsassina, Cremeno e Moggio per illustrare gli interventi ad oggi finanziati nel tratto di Sp54 compreso tra Moggio e la Culmine San Pietro.

Il primo intervento in ordine di tempo riguarda il consolidamento di brevi tratti del ciglio di valle, per un importo complessivo di 375.326,03 euro, finanziato con fondi dello Stato. L’avvio dei lavori è previsto entro fine novembre, per un tempo di esecuzione di 180 giorni. Il secondo intervento riguarda la riqualificazione del Passo Culmine, per un importo complessivo di 1 milione di euro, finanziato da Regione Lombardia con il Piano straordinario ripresa economica.

L'inizio dei lavori è previsto entro inizio estate 2023. Durata: 210 giorni

Dopo l’approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica, sono state avviate le procedure per la Conferenza dei Servizi, che si concluderanno entro il 30 gennaio 2023, per avviare i lavori tra la primavera e l’estate 2023, con un tempo di esecuzione di 210 giorni.

"Sulla strada provinciale 64 abbiamo programmato due importanti interventi non più rinviabili - commenta  Mattia Micheli - Un ringraziamento particolare alle amministrazioni comunali che ci hanno indirizzato nel lavoro, segnalandoci i punti più significativi su cui intervenire. Abbiamo così definito un ordine di priorità ben definito e questi due interventi ci consentiranno di risolvere gran parte delle criticità emerse. Abbiamo concordato insieme ai sindaci i tempi e le modalità di intervento, sempre nell’ottica di ridurre al minimo i disagi agli utenti della strada".

I sindaci: "Intervento importante, poi andranno risolte altre criticità"

"Ringraziamo la Provincia di Lecco per lo sforzo nel trovare le risorse e nel progettare questi due importanti interventi, che ci permetteranno di risolvere alcune problematiche su questa strada - commentano i sindaci di Cassina Valsassina Roberto Combi, Cremeno Pierluigi Invernizzi e Moggio Andrea Corti - Siamo consapevoli che ci saranno dei disagi per residenti e turisti, ma al termine di questi due interventi avremo una strada più sicura e funzionale rispetto alle condizioni attuali. Appena si troveranno le risorse necessarie, si dovrà poi intervenire per risolvere definitivamente anche le altre criticità".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade: oltre 1.370.000 euro per due interventi tra Moggio e la Culmine San Pietro

LeccoToday è in caricamento