menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un frame tratto da un video pubblicato dai media croati su twitter dei crolli a Petrinja

Un frame tratto da un video pubblicato dai media croati su twitter dei crolli a Petrinja

La Valsassina corre incontro a Petrinja dopo il terremoto: fino al 9 gennaio raccolta di generi di prima necessità

Iniziativa della famiglia Mitrovic e della Parrocchia di Introbio

Il legame di lungo corso tra Valsassina e Croazia, nato ai tempi della guerra nei Balcani, torna oggi in prima linea grazie ad una iniziativa di solidarietà verso i cittadini di Petrinja duramente colpiti dal terremoto del 29 dicembre. Sino a sabato 9, dalle ore 14:00 alle ore 16:00, in Piazza Sagrato a Introbio sarà possibile consegnare generi di prima necessità. La raccolta è stata promossa dalla famiglia Mitrovic, di origine croata e residente in paese, che ha trovato la preziosa collaborazione di Don Marco. «Tutto ciò che verrà raccolto - precisano i promotori -  verrà fatto pervenire a Petrinja con un container».

Crollato anche un asilo

Il punto di raccolta per i generi di prima necessità, tra cui vestiti, coperte e generi alimentari viene effettuato a Introbio, presso l'oratorio S. Giovanni Bosco in Piazza Sagrato, 3.
Per chi non fosse residente nel paese di Introbio è possibile contattare telefonicamente la famiglia Mitrovic, che si sta attivando per altri punti di raccolta ai numeri 329 3738510 e 3285799984. A nome degli abitanti di Petrinja la famiglia Mitrovic ha voluto ringraziare «tutti coloro che aderiranno all'appello per gli aiuti».

A Petrinja il sisma ha provocato gravissimi danni: edifici crollati, interrotte elettricità e linee telefoniche. Stando ai media locali, tra le strutture crollate vi è un asilo nido. Da segnalare, purtroppo, anche la notizia di una bambina di 12 anni morta sotto le macerie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento