rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Attualità Via Don Giuseppe Pozzi

Due ore in coda per la nuova fumetteria: "Ricevuti oltre 300 curriculum per lavorare qui"

Successo per l'inaugurazione del primo negozio fisico de "Il Nuovo mondo". Il titolare Daygoro Cirelli: "Lecco una piazza per crescere, soprattutto nel settore del merchandising: gli appassionati sono tantissimi"

A Lecco c'è grande "fame" di fumetti, manga, anime e tutto ciò che ruota attorno a questo mondo. Lo dimostra l'interminabile coda che sabato si è formata per poter entrare nel negozio "Il Nuovo mondo" appena aperto in via don Pozzi: fino a due ore di attesa per il proprio turno. E ancora più sorprendente sono gli oltre 300 curriculum che il titolare del negozio aveva ricevuto, qualche mese fa, dopo avere pubblicato l'offerta di lavoro.

"Il Nuovo mondo è nato nel 2015 con lo store online e la partecipazione a numerose fiere tra Italia ed Europa, in tutto una trentina - spiega Daygoro Cirelli, che insieme alla moglie Francesca Cipolla gestisce l'attività - Siamo cresciuti e abbiamo così pensato di aprire il primo negozio fisico. Essendo di Costa Masnaga, è venuto naturale pensare a Lecco anche perché una piazza piuttosto sfornita, soprattutto a livello di merchandising relativo ai brand più famosi di anime, manga e non solo".

Ricca offerta tra manga e gadget

Nel negozio di via don Pozzi si può trovare di tutto: fumetti manga e una buona raccolta di albi Marvel, 300 action figure a catalogo a tema anime e manga, spade katana e gadget vari, il vero punto di forza de "Il Nuovo mondo".

"L'inaugurazione sabato è andata molto bene - spiega Daygoro - C'è stata una bella fila e siamo rimasti positivamente sorpresi dalla quantità. Va detto che, essendo presenti alle fiere, il pubblico ormai ci conosce. Abbiamo 16mila like alla pagina su Facebook. La gente ha atteso fino a due ore per poter entrare. Inoltre, quando avevamo annunciato l'imminente apertura, ci avevano scritto più di 300 persone desiderose di lavorare con noi".

Cirelli, sempre molto impegnato nel settore fieristico, si reca in negozio "appena posso. Abbiamo tre ragazzi che si alternano durante i nostri orari di apertura. Obiettivi futuri? Nel 2023 abbiamo già in mente di aprire un altro negozio, sempre in Lombardia". La trepidante attesa può ripartire.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due ore in coda per la nuova fumetteria: "Ricevuti oltre 300 curriculum per lavorare qui"

LeccoToday è in caricamento