rotate-mobile
Attualità

A Lecco torna il Pane sospeso per i più bisognosi. I 10 negozi aderenti

Dopo la consueta pausa del mese di agosto, riparte il progetto benefico voluto dai panificatori di Confcommercio

Dopo la consueta pausa del mese di agosto, torna il progetto benefico "Pane sospeso", voluto dai panificatori di Confcommercio Lecco, oggi guidati dal presidente Gianpiero Nucera. L'iniziativa solidale - che punta ad aiutare, grazie all'acquisto e al dono del pane, i più bisognosi - proseguirà fino a inizio gennaio 2023.

Un progetto che piace ai lecchesi, i quali hanno continuato a fare sentire il loro apprezzamento per la proposta e che i panificatori continuano a riproporre con convinzione e determinazione dall'autunno del 2017.

I negozi di Lecco che prendono parte all'iniziativa - organizzata e coordinata da Confcommercio Lecco fin da quando il progetto nacque all'interno del Patto di Comunità siglato tra Comune di Lecco - sono i seguenti:

  • Panificio Negri di corso Matteotti 65
  • Panificio Sartor di via Partigiani 33
  • Panificio Ciresa di via Capodistria 18
  • Panificio Ciresa di via Petrarca 49
  • Delikatessen di via Malpensata 2
  • Linfarinata di via Bovara 7
  • Alimentari Valseschini di via Paisiello 28
  • Dolce Forno di corso Emanuele Filiberto 68
  • Il Pane di Gianola di via Tonio da Belledo 27
  • Pane e Fantasia di via Marco d'Oggiono 33.

"Pane sospeso" prevede che il cliente possa acquistare un quantitativo anche minimo di pane lasciandolo "in sospeso" presso uno dei negozi aderenti; le associazione benefiche coinvolte, che sono Caritas e Croce Rossa Italiana, si fanno carico del ritiro del pane presso questi negozi in alcune determinate giornate e lo distribuiscono alle persone da loro seguite.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Lecco torna il Pane sospeso per i più bisognosi. I 10 negozi aderenti

LeccoToday è in caricamento