Transenne a Palazzo delle Paure, Lecco Merita di Più: «"Risolvono" l'annoso problema dei senzatetto»

I consiglieri di minoranza Minuzzo, Brigatti e Caravia: «Si tratta di un placebo momentaneo. L'avessimo fatto noi...»

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

La decisione presa dal comune di transennare il passaggio pedonale per “interventi di pulizia e sanificazione dell'area, per l'imminente allestimento e la prossima inaugurazione della mostra su Lorenzo Lotto” è evidentemente solo una scusa per provare a “risolvere” l’annoso problema dei senza tetto che si trovano nella nostra città.

In realtà si tratta solo di un placebo momentaneo, che porterà i senza fissa dimora cittadini a trasferirsi temporaneamente sotto un altro porticato della città, in attesa della fine degli interventi stessi.

Una cosa è certa: se una decisione simile fosse stata presa da una amministrazione di centrodestra sicuramente avremmo avuto manifestazioni in centro città, sarebbe comparsa una nuova scritta davanti al teatro sociale e sarebbe stata fatta una fiaccolata di protesta sotto casa del sindaco. Invece, visto che la “soluzione” è stata presa da un’amministrazione di centrosinistra, con un assessore ai servizi sociali di estrema sinistra, tutto viene giustificato con scuse per nulla credibili e nel silenzio più totale delle associazioni cittadine.

Non era questa l’amministrazione che doveva “abbattere i muri e costruire i ponti”? Per ora l’unica cosa certa è che sono state alzate delle barriere e purtroppo non sono solo figurative.

Emilio Minuzzo
Simone Brigatti
Giovambattista Caravia
Lecco Merita di Più

Torna su
LeccoToday è in caricamento