Ordinanza regionale per la "Fase 2": guanti e mascherine obbligatori sui mezzi pubblici

Dopo il regolamento che già impone a tutti di coprire le vie respiratorie, nuovo provvedimento del presidente Attilio Fontana con specifica attenzione ai trasporti

Attilio Fontana, presidente di Regione Lombardia.

Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, ha firmato due nuove ordinanze (la n.537 e la n.538) che stabiliscono specifiche indicazioni per la "Fase 2" del Coronavirus e per il trasporto pubblico locale valide dal 4 maggio ad integrazione delle norme nazionali previste dal Dpcm del 26 aprile. La notizia è stata ufficializata poco fa gli uffici della Regione.

Nella prima ordinanza viene confermato l'obbligo dell'uso delle mascherine o di altri indumenti utili a coprire naso e bocca e vengono emanate disposizioni specifiche per i mercati all'aperto e per il commercio al dettaglio. La seconda ordinanza (la n. 538), relativa al trasporto pubblico locale, prevede le seguenti indicazioni: «A bordo dei mezzi di trasporto pubblico è obbligatorio l'utilizzo di guanti e mascherine. È cura del passeggero procurarsi guanti e mascherine e indossarli correttamente dal momento in cui entra in stazione, sosta alle fermate o banchine, si accoda per salire sui mezzi, al momento in cui si allontana. I sedili da non utilizzare sono contrassegnati da segnali ben visibili».

Ordinanza regionale in vista della "Fase 2": vie respiratorie obbligatoriamente da coprire

L'ordinanza relativa ai trasporti pubblici prevede inoltre che l'igienizzazione, la sanificazione e la disinfezione di mezzi,
infrastrutture e stazioni vengano effettuati almeno una volta al giorno. Gli ascensori della metropolitana e delle stazioni ferroviarie sono destinati in via prioritaria alle persone a ridotta mobilità. È sempre consentito il trasporto di monopattini, biciclette pieghevoli e altri dispositivi di micromobilita' elettrica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le nuove misure di sicurezza previste dall'ordinanza regionale si applicano su tutti i servizi di trasporto pubblico (treni
regionali, metropolitane, autobus, filobus, tram, funivie e servizio di navigazione sul lago di Iseo) e non di linea (taxi e NCC) e hanno validita' per tutti i passeggeri e gli operatori di trasporto del territorio regionale. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Lecco usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viveva legata a un calorifero: le guardie ecozoofile salvano il pitbull Maya

  • Il governatore Fontana firma l'ordinanza: stop a movida e allo sport dilettantistico

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Covid-19, i numeri del "Manzoni": occupato l'ottanta per cento dei posti nei reparti ad-hoc. Piena la terapia intensiva

  • Ferrovie, sulla Milano-Lecco debutta il treno Caravaggio: «Investimento triennale da un miliardo e mezzo»

  • Ordinanza regionale sotto accusa, Gattinoni: «Ci era stata consegnata una bozza diversa per la Dad»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento