rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Attualità Cernusco Lombardone / Stazione Fs

Monitoraggio rivela: oltre il 30% dei treni dell'ultimo mese è arrivato in ritardo

Rilevati gli arrivi di 2.108 convogli fra il 13 ottobre e il 9 novembre 2021. Il Comitato Pendolari del Meratese: "Sicuri che vada tutto bene?"

Nell'ultimo mese soltanto il 15% dei treni sulle linee del Leccese è stato puntuale, ovvero senza disagi per i fruitori. E in oltre il 30% dei casi esaminati si è verificato un ritardo superiore ai 5 minuti.

A comunicarlo è Francesco Ninno, portavoce del Comitato Pendolari del Meratese, che ha pubblicato sulle pagine social i dati relativi al monitoraggio sulla puntualità dei treni nel territorio in 20 giornate su 27 nell'intervallo di tempo fra il 13 ottobre e il 9 novembre 2021.

Le linee interessate sono: la Milano-Lecco via Carnate (comprese due corse del mattino Carnate -Mi Porta Garibaldi), la Bergamo-Milano PG via Carnate e tre "direttini": Colico-Milano Centrale del mattino e le due corse della sera da Milano Centrale a Lecco.

Solo tre giorni senza disagi

"Attraverso il sito 'Viaggiatreno' sono stati rilevati gli arrivi al capolinea di ben 2.108 treni. Ebbene - scrive Ninno, commentando i dati - di questi il 31% è arrivato con un ritardo di oltre 5 minuti, oppure è stato limitato o addirittura cancellato! La giornata peggiore è stata il 3 novembre, che ha visto il 45% dei treni non puntuali (cioè oltre 5 minuti dall'orario previsto). La giornata migliore (se così si può dire) è stata il 19 ottobre con il 14%. I treni cancellati o limitati sono stati il 4%. Su 20 giornate esaminate, solo in tre (pari al 15%) non ci sono state limitazioni o cancellazioni. Ma siamo sicuri che vada tutto bene?" chiosa Ninno sollevando il retorico interrogativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monitoraggio rivela: oltre il 30% dei treni dell'ultimo mese è arrivato in ritardo

LeccoToday è in caricamento