Attualità

Nuovo tentativo di truffa (anche a Lecco): il pacco da sbloccare con un messaggio

Come difendersi dal tentativo di raggiro e i consigli della Polizia postale

Dopo quella legata a WhatsApp, un'altra truffa fa capolino a Lecco e nel resto del nostro territorio. Attenzione, infatti, al messaggio "paga per sbloccare il pacco". Continuano ad arrivare segnalazioni di persone a cui viene chiesto di pagare una cifra per sbloccare il proprio pacco contenente merce in fase di consegna, ma nessun sito di e-commerce o corriere serio chiederebbe una cosa del genere. L'Unc - Unione nazionale consumatori - mette in guardia dai truffatori e la polizia postale segnala come si tratti dell'ennesimo episodio di phishing, un tipo di truffa che punta a raccogliere dati personali degli utenti attraverso annunci trappola, ad esempio via sms o via mail.

La truffa di WhatsApp

Come funziona la truffa del pacco da sbloccare

Come avviene la truffa del pacco da sbloccare? Semplice. I consumatori ricevono sul cellulare un sms apparentemente ufficiale, con il seguente testo: "Il pacco verrà restituito al miittente entro 48 ore. Si prega di agire immediatamente", seguito da un link diretto da schiacciare e che porta a un form per l'inserimento dei propri dati personali, tra cui quelli della carta di credito, e poter così sbloccare la consegna prevista pagando una piccola somma.

truffa pacchi aprile 2021-2

Attenzione: nessuna azienda di e-commerce chiede un "riscatto" per sbloccare un pacco, né tantomeno si tratta di una comunicazione ufficiale di un corriere. Il consiglio della polizia postale è quello di non cliccare mai su link contenuti in sms del genere anche se a prima vista potrebbero sembrare provenienti da canali ufficiali. Per tracciare il proprio pacco in consegna bisogna accedere al sito ufficiale dell'azienda.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo tentativo di truffa (anche a Lecco): il pacco da sbloccare con un messaggio

LeccoToday è in caricamento