Attualità Viale Giacomo Brodolini

Lotta al Covid-19: Lecco ha vaccinato il 16% degli "aventi diritto". Prima dose oltre il 40%

Cresce in maniera importante il numero delle persone che ha completato quantomeno la prima parte della profilassi, che garantisce della copertura dall'infezione

Cresce il numero dei vaccinati e di coloro che hanno ricevuto la prima dose in provincia di Lecco. Del resto, l'andamento della campagna di vaccinazione contro il Covid-19 in Lombardia, ormai, dipende essenzialmente dal numero di dosi di vaccino che vengono rese disponibili. La Lombardia potrebbe infatti inoculare anche 120.000 dosi al giorno e, se lo facesse, entro il 10 luglio potrebbe concludere la prima dose a tutti i cittadini che aderiscono, contando su un'adesione di circa il 70% rispetto alla popolazione target.

Valvarrone al 58%

Per il momento, invece, non si superano le 85.000 somministrazioni quotidiane. La Lombardia ha superato il tetto di 5 milioni di dosi ricevute e ne ha somministrate 4 milioni e 600 mila, mentre in provincia di Lecco siamo vicini alle 123mila dosi (42,43% della popolazione target) e i cittadini che hanno ricevuto anche la seconda dose sono circa 47mila. Nelle prossime settimane cominceranno a ricevere la seconda dose i docenti e il personale scolastico vaccinati con Astrazeneca a marzo: finalmente sono iniziati a partire gli sms con gli appuntamenti. Un buon risultato per il nostro territorio, anche tenendo conto del fatto che la sola prima somministrazione garantisce una risposta immunitaria non banale.

Eccelle Valvarrone (58,24%) di prime dosi inoculate, ma anche a Bellano (54,78%), Esino Lario (51,26%), Casargo (52,23%), Cortenova (50,44%), Perledo (54,22%) e Varenna (50,79%) è stato raggiunto più di un abitante su due. La città capoluogo viaggia sopra la media provinciale (46,17%), così come a Merate (43,82%), vicina al secondo grande polo della Technoprobe.

Vaccini, il calendario: 40enni, prenotazioni dal 20 maggio. A giugno i 16-29enni

Giovedì 20 maggio, intanto, in Lombardia e quindi anche nel territorio lecchese, partiranno le prenotazioni per i 40-49enni, dunque tutti quelli nati tra il 1972 e il 1981 compresi. Gli appuntamenti per loro saranno fissati dopo la prima settimana di giugno perché, prima, le agende risultano piene, a meno che i nuovi arrivi di dosi non consentano di partire prima. Il 27 maggio è la volta per i nati tra il 1982 e il 1991 compresi; il 2 giugno è il turno dei 16-29enni, quindi i nati tra il 1992 e il 2005 compresi. Gli under 16, come è noto, non possono vaccinarsi contro il covid. 

Più dosi Astrazeneca in Lombardia

Un calendario serrato per raggiungere l'obiettivo della prima dose entro le vacanze estive, ma non così serrato come aveva chiesto il generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario nazionale covid, alle regioni. La Lombardia aveva preferito attendere ancora qualche giorno per le prenotazioni di queste fasce d'età proprio per la mancanza di dosi sufficienti a partire presto anche con le inoculazioni.

In Lombardia, Astrazeneca praticamente non viene rifiutato da nessuno. La percentuale di rifiuto è dello 0,5% circa: questo particolare ha convinto Figliuolo ad aumentare la distribuzione del vaccino anglo-svedese in Lombardia, con il 34% delle fiale disponibili invece del 16% previsto precedentemente. Ciò significa che sono in consegna quasi 120.000 dosi di Astrazeneca (e non 66.000), a cui si aggiungono 369.000 dosi di Pfizer e 26.800 di Jonhson&Johnson. Dal 20 maggio sono previsti nuovi arrivi e, per giugno, altri ancora.

I dati lecchesi: prima dose al 42%

  • Popolazione target: 289.816;
  • Prime dosi: 122.974 (42,43%);
  • Seconde dosi: 47.244 (16,30%).

Comune

% Prima dose su popolazion..

Numero prime dosi

Numero seconde dosi

Popolazione Target

ABBADIA LARIANA

40,11%

1.148

404

2.862

AIRUNO

38,91%

967

333

2.485

ANNONE DI BRIANZA

43,68%

853

267

1.953

BALLABIO

42,72%

1.519

463

3.556

BARZAGO

39,11%

801

298

2.048

BARZANO'

37,88%

1.673

756

4.416

BARZIO

46,02%

509

168

1.106

BELLANO

54,78%

1.657

624

3.025

BOSISIO PARINI

44,09%

1.268

411

2.876

BRIVIO

41,62%

1.653

711

3.972

BULCIAGO

42,14%

1.026

339

2.435

CALCO

33,93%

1.531

570

4.512

CALOLZIOCORTE

44,70%

5.386

2.092

12.048

CARENNO

42,23%

527

178

1.248

CASARGO

52,23%

375

127

718

CASATENOVO

39,37%

4.461

2.000

11.332

CASSAGO BRIANZA

38,33%

1.447

570

3.775

CASSINA VALSASSINA

48,84%

211

59

432

CASTELLO DI BRIANZA

35,84%

791

280

2.207

CERNUSCO LOMBARDONE

39,65%

1.316

546

3.319

CESANA BRIANZA

45,80%

927

298

2.024

CIVATE

46,39%

1.549

596

3.339

COLICO

36,81%

2.529

1.029

6.870

COLLE BRIANZA

38,58%

569

167

1.475

CORTENOVA

50,44%

512

141

1.015

COSTA MASNAGA

43,92%

1.764

549

4.016

CRANDOLA VALSASSINA

47,83%

110

39

230

CREMELLA

37,01%

547

223

1.478

CREMENO

40,65%

567

186

1.395

DERVIO

49,74%

1.137

355

2.286

DOLZAGO

41,85%

899

289

2.148

DORIO

49,14%

143

48

291

ELLO

46,93%

504

162

1.074

ERVE

43,86%

268

89

611

ESINO LARIO

51,26%

306

96

597

GALBIATE

45,35%

3.329

1.277

7.341

GARBAGNATE MONASTERO

42,90%

898

275

2.093

GARLATE

44,63%

1.026

391

2.299

IMBERSAGO

38,49%

814

311

2.115

INTROBIO

46,31%

791

316

1.708

LA VALLETTA BRIANZA

35,01%

1.389

545

3.967

LECCO

46,17%

19.220

7.916

41.631

LIERNA

37,80%

711

252

1.881

LOMAGNA

35,52%

1.503

522

4.231

MALGRATE

45,89%

1.685

635

3.672

MANDELLO DEL LARIO

45,61%

4.172

1.675

9.147

MARGNO

40,88%

130

28

318

MERATE

43,82%

5.699

2.531

13.006

MISSAGLIA

36,78%

2.738

1.069

7.445

MOGGIO

46,80%

183

62

391

MOLTENO

41,69%

1.285

446

3.082

MONTE MARENZO

41,03%

695

253

1.694

MONTEVECCHIA

37,74%

867

335

2.297

MONTICELLO BRIANZA

42,60%

1.582

783

3.714

MORTERONE

45,00%

9

4

20

NIBIONNO

44,02%

1.368

472

3.108

OGGIONO

41,60%

3.259

1.259

7.835

OLGIATE MOLGORA

38,81%

2.111

852

5.440

OLGINATE

42,91%

2.652

951

6.181

OLIVETO LARIO

44,90%

475

219

1.058

OSNAGO

37,52%

1.551

603

4.134

PADERNO D'ADDA

39,47%

1.295

508

3.281

PAGNONA

40,13%

126

33

314

PARLASCO

49,59%

60

19

121

PASTURO

44,44%

731

251

1.645

PERLEDO

54,22%

430

203

793

PESCATE

41,79%

784

282

1.876

PREMANA

47,29%

889

281

1.880

PRIMALUNA

40,76%

779

224

1.911

ROBBIATE

37,18%

1.968

803

5.293

ROGENO

43,64%

1.146

398

2.626

SANTA MARIA HOE'

39,28%

716

259

1.823

SIRONE

43,87%

873

276

1.990

SIRTORI

36,15%

880

353

2.434

SUEGLIO

44,92%

53

10

118

SUELLO

48,54%

714

222

1.471

TACENO

41,32%

188

54

455

VALGREGHENTINO

43,85%

1.263

449

2.880

VALMADRERA

43,00%

4.226

1.590

9.828

VALVARRONE

58,24%

251

82

431

VARENNA

50,79%

323

120

636

VERCURAGO

48,89%

1.216

440

2.487

VERDERIO

36,86%

1.737

623

4.713

VIGANO'

40,15%

734

319

1.828

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta al Covid-19: Lecco ha vaccinato il 16% degli "aventi diritto". Prima dose oltre il 40%

LeccoToday è in caricamento