Attualità

Vaccini anticovid, Lombardia prima assoluta per prenotazione con i postini

A fronte di 29.000 adesioni in tutta Italia attraverso i portalettere, oltre 23.870 sono lombarde. Boom di appuntamenti anche per la fascia 50-59 anni

Nel primo giorno di apertura delle prenotazioni del vaccino anti covid in Lombardia per la fascia over 50, ieri, si è registrato un vero e proprio boom di adesioni tramite il canale dei portalettere di Poste Italiane. Sono stati 2.300 gli appuntamenti fissati dagli oltre 3.600 postini presenti nel territorio regionale.

Fascia 50-59 anni: oltre 450.000 lombardi prenotano la vaccinazione in un giorno. Fontana: «Record»

Lo hanno reso noto oggi, martedì 11 maggio, gli uffici di Regione Lombardia, precisando: «Tutti abilitati a raccogliere le prenotazioni dallo scorso 2 aprile, data di avvio del portale per le prenotazioni di Regione Lombardia in collaborazione con Poste Italiane, i portalettere stanno contribuendo in modo significativo al successo dell'operazione grazie alla capillarità e al ruolo sociale svolto all'interno delle comunità locali».

A fronte di 29.000 prenotazioni fin qui effettuate in tutta Italia attraverso i postini, oltre 23.870 sono state realizzate in Lombardia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini anticovid, Lombardia prima assoluta per prenotazione con i postini

LeccoToday è in caricamento