Attualità Via dell'Eremo, 9-11

Lombardia, frenano le vaccinazioni: 85mila al giorno. In provincia di Lecco 100mila prime dosi, «ma scarseggiano»

Dopo la punta di venerdì 30 aprile (116mila in un giorno), la media giornaliera delle somministrazioni è scesa in maniera sostanziale. I dati lecchesi

Frena l'avanzamento del piano vaccinale anti-Covid in Lombardia. Dopo il picco raggiunto nella giornata di venerdì 30 aprile (oltre 116mila) la media delle inoculazioni è scesa intorno a 86mila. Il dato, confermato anche dal governatore Attilio Fontana, emerge analizzando il report pubblicato venerdì 7 maggio dal Ministero della Salute.

«Purtroppo a causa della carenza di vaccini abbiamo dovuto rallentare, infatti il generale Figliuolo ha abbassato il target per la nostra regione, che ora si attesta intorno alle 85mila inoculazioni al giorno - ha spiegato Fontana nella giornata di giovedì 6 maggio -. Voglio comunque sottolineare che la Lombardia è l’unica, insieme ad altre due regioni, ad avere mantenuto e superato i target».

Per far fonte alla carenza di dosi e tenere un ritmo alto il Ministero della Salute, dopo la decisione del Cts, ha deciso di allungare i tempi di richiamo per coloro che hanno ricevuto la prima dose di Pfizer e Moderna. Dal 7 maggio infatti, gli appuntamenti per i richiami di Pfizer e Moderna saranno fissati nella sesta settimana (35-42 giorni) e non più a 21 o 28. Non cambia nulla, invece, per tutte le persone che hanno ricevuto la prima "puntura" e hanno già l'appuntamento.

Come sta andando la campagna vaccinale in Lombardia

Elaborazione dati a cura di MilanoToday.it

Dal 27 dicembre, inizio della campagna vaccinale, in Lombardia sono state inoculate 3.905828 dosi, l'87,1% di quelle inviate da Roma (4.483.010). La maggior parte dei farmaci è stata somministrata a persone anziane: gli over70 che hanno ricevuto almeno una dose sono stati 2.116.494; nella fascia 50-69 anni, invece, sono state somministrate 1.081.143 dosi; gli under50 vaccinati, infine, sono 708.191.

Attualmente nei frigoriferi della Lombardia ci sono oltre 577mila dosi di vaccino. Quasi 150mila di Vaxzevria-Astrazeneca; 322mila di Pfizer Biontech; 77mila di Moderna e, infine, 27mila di Janessen.

Le consegne dei vaccini stanno proseguendo. L'ultima in ordine cronologico è arrivata mercoledì 5 maggio: 363mila dosi di Pfizer.

Data Cosegna Fornitore Numero dosi
05 maggio Pfizer/BioNTech 363.870
03 maggio Moderna 10.000
03 maggio Pfizer/BioNTech 10.530
01 maggio Janssen 26.700
01 maggio Moderna 42.900
01 maggio Vaxzevria (AstraZeneca) 171.300
29 aprile Vaxzevria (AstraZeneca) 144.000
28 aprile Pfizer/BioNTech 393.120
28 aprile Vaxzevria (AstraZeneca) 10.000
26 aprile Moderna 39.800
26 aprile Vaxzevria (AstraZeneca) 22.400
22 aprile Janssen 30.550
21 aprile Pfizer/BioNTech 260.910
21 aprile Vaxzevria (AstraZeneca) 70.700
19 aprile Moderna 69.100
15 aprile Vaxzevria (AstraZeneca) 26.900
14 aprile Pfizer/BioNTech 260.910
13 aprile Pfizer/BioNTech 4.680
06 aprile Pfizer/BioNTech 255.060
03 aprile Vaxzevria (AstraZeneca) 212.500
02 aprile Moderna 81.400

Tabella - Fonte: Ministero della Salute

A partire da lunedì 10 maggio in Lombardia potranno prenotare il vaccino le persone tra i 50 e i 59 anni. Non è ancora chiaro, invece, se e quando verranno aperte le vaccinazioni per le persone sotto i 49 anni. Il prospetto della regione presentato il 1° aprile stimava che le prenotazioni del vaccino per questa fascia di età sarebbero partite tra il 14 maggio (nel caso in cui la macchina vaccinale fosse riuscita a 'macinare' 144 inoculazioni al giorno) e il 13 giugno, se i centri vaccinali avessero tenuto una media di 65mila inoculazioni al giorno.

I dati lecchesi: prima dose al 35%

  • Popolazione target: 289.816;
  • Prime dosi: 101.070 (34,87%);
  • Seconde dosi: 38.246 (13,20%).

Comune

% Prime dosi

N° Prime dosi

N° Seconde dosi

Pop. Target

ABBADIA LARIANA

33,44%

957

339

2.862

AIRUNO

31,55%

784

286

2.485

ANNONE DI BRIANZA

34,25%

669

204

1.953

BALLABIO

33,32%

1.185

373

3.556

BARZAGO

31,59%

647

198

2.048

BARZANO'

32,22%

1.423

537

4.416

BARZIO

34,72%

384

145

1.106

BELLANO

46,64%

1.411

539

3.025

BOSISIO PARINI

34,39%

989

343

2.876

BRIVIO

34,59%

1.374

586

3.972

BULCIAGO

31,87%

776

277

2.435

CALCO

27,73%

1.251

463

4.512

CALOLZIOCORTE

37,33%

4.497

1.709

12.048

CARENNO

35,90%

448

142

1.248

CASARGO

43,18%

310

98

718

CASATENOVO

33,31%

3.775

1.436

11.332

CASSAGO BRIANZA

32,24%

1.217

393

3.775

CASSINA VALSASSINA

39,58%

171

49

432

CASTELLO DI BRIANZA

27,91%

616

227

2.207

CERNUSCO LOMBARDONE

32,93%

1.093

455

3.319

CESANA BRIANZA

35,33%

715

247

2.024

CIVATE

38,39%

1.282

496

3.339

COLICO

30,28%

2.080

793

6.870

COLLE BRIANZA

28,68%

423

122

1.475

CORTENOVA

39,01%

396

113

1.015

COSTA MASNAGA

35,01%

1.406

443

4.016

CRANDOLA VALSASSINA

37,39%

86

32

230

CREMELLA

31,60%

467

148

1.478

CREMENO

32,83%

458

156

1.395

DERVIO

40,94%

936

305

2.286

DOLZAGO

30,91%

664

240

2.148

DORIO

41,24%

120

43

291

ELLO

39,01%

419

135

1.074

ERVE

33,72%

206

73

611

ESINO LARIO

42,21%

252

81

597

GALBIATE

38,05%

2.793

1.060

7.341

GARBAGNATE MONASTERO

32,15%

673

222

2.093

GARLATE

38,10%

876

315

2.299

IMBERSAGO

31,16%

659

256

2.115

INTROBIO

38,41%

656

280

1.708

LA VALLETTA BRIANZA

27,50%

1.091

422

3.967

LECCO

39,05%

16.258

6.602

41.631

LIERNA

30,78%

579

215

1.881

LOMAGNA

27,46%

1.162

442

4.231

MALGRATE

39,41%

1.447

509

3.672

MANDELLO DEL LARIO

38,77%

3.546

1.415

9.147

MARGNO

34,28%

109

21

318

MERATE

36,18%

4.706

2.134

13.006

MISSAGLIA

29,23%

2.176

848

7.445

MOGGIO

37,85%

148

58

391

MOLTENO

31,86%

982

365

3.082

MONTE MARENZO

33,59%

569

203

1.694

MONTEVECCHIA

30,00%

689

258

2.297

MONTICELLO BRIANZA

37,10%

1.378

611

3.714

MORTERONE

40,00%

8

4

20

NIBIONNO

33,37%

1.037

392

3.108

OGGIONO

34,38%

2.694

1.023

7.835

OLGIATE MOLGORA

31,32%

1.704

721

5.440

OLGINATE

35,40%

2.188

759

6.181

OLIVETO LARIO

38,37%

406

183

1.058

OSNAGO

29,51%

1.220

512

4.134

PADERNO D'ADDA

33,28%

1.092

417

3.281

PAGNONA

31,53%

99

28

314

PARLASCO

34,71%

42

14

121

PASTURO

35,14%

578

217

1.645

PERLEDO

43,51%

345

170

793

PESCATE

34,43%

646

217

1.876

PREMANA

39,79%

748

260

1.880

PRIMALUNA

32,81%

627

185

1.911

ROBBIATE

30,32%

1.605

649

5.293

ROGENO

34,20%

898

335

2.626

SANTA MARIA HOE'

30,44%

555

201

1.823

SIRONE

32,91%

655

208

1.990

SIRTORI

29,46%

717

240

2.434

SUEGLIO

38,14%

45

8

118

SUELLO

37,46%

551

169

1.471

TACENO

32,09%

146

43

455

VALGREGHENTINO

36,60%

1.054

338

2.880

VALMADRERA

35,79%

3.517

1.286

9.828

VALVARRONE

49,19%

212

71

431

VARENNA

42,14%

268

83

636

VERCURAGO

41,25%

1.026

341

2.487

VERDERIO

29,28%

1.380

488

4.713

VIGANO'

34,08%

623

222

1.828

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lombardia, frenano le vaccinazioni: 85mila al giorno. In provincia di Lecco 100mila prime dosi, «ma scarseggiano»

LeccoToday è in caricamento