Venerdì, 22 Ottobre 2021

Lecco, vaccinazioni: da lunedì le prenotazioni degli over 65. Fontana: «Siamo da "gialla"»

Si viaggia a una media di 50mila vaccinazioni al giorno: siamo oltre quota 2 milioni e 250mila

Lunedì 19 aprile partono le prenotazioni per vaccinazioni anti Covid-19 anche per gli over 65. A confermarlo è Attilio Fontana, presidente di Regione Lombardia: «Quindi potrò mettermi in lista anch'io», ha detto il governatore lombardo durante la visita, eseguita assieme all'assessore allo Sviluppo Città metropolitana, Giovani e Comunicazione, Stefano Bolognini, presso l'Hub vaccinale allestito presso la Fabbrica del Vapore a Milano.

Fontana ha anche ricordato che la Lombardia «ha superato i 2.250.000 vaccini somministrati e che la media giornaliera si è attestata alle 50.000 somministrazioni al giorno».

Per quanto riguarda la situazione epidemiologica, il presidente Fontana ha detto: «Dai dati che abbiamo potuto esaminare arrivati da Roma, la Regione Lombardia potrebbe già essere considerata "zona gialla". Ad oggi però, come ben sapete, sono presenti dei limiti sul cambiamento delle fasce ma i numeri sono certamente positivi».

Zona gialla dal 26 aprile con spostamenti tra regioni. Tutta la scuola in presenza

Vaccini, come prenotarsi

Quattro i metodi per prenotare il proprio vaccino anti Covid-19:

  • online sul sito www.prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it
  • tramite sportello Postamat, anche se non sei correntista, inserendo la tessera sanitaria, il cap di residenza/domicilio e il tuo numero di cellulare
  • con l’aiuto dei Portalettere, che possono effettuare per te la prenotazione
  • telefonando al numero verde 800 894545

«Un passo avanti»

«Un passo avanti». Questa la reazione dell'assessore allo Sviluppo economico di Regione Lombardia, Guido Guidesi, in merito alle nuove decisioni del Governo in tema di riaperture.

«Un risultato significativo - ha continuato - ottenuto grazie ai nostri appelli al buonsenso che speriamo possa avere un seguito nel breve periodo con un'ulteriore programmazione delle riaperture, in sicurezza, delle attività».

«In Lombardia c'è voglia di correre - ha rimarcato l'assessore - e lo stiamo facendo con il Piano vaccinale in base alla dotazione dei vaccini che è, però, ancora insufficiente».

«Potremmo vaccinare 150.000 persone al giorno - ha proseguito l'assessore - e questo significherebbe velocizzare la messa in sicurezza dei lombardi anziani e fragili e un più veloce ritorno al lavoro per tante attività". "Adesso - ha concluso l'assessore Guidesi - attendiamo solamente un'adeguata dotazione vaccinale».

Video popolari

Lecco, vaccinazioni: da lunedì le prenotazioni degli over 65. Fontana: «Siamo da "gialla"»

LeccoToday è in caricamento