menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccini anticovid, il Prefetto ha risposto alla lettera del sindaco di Garlate

Conti aveva chiesto ieri più informazione e un maggiore coinvolgimento dei sindaci. «Contattata l'Azienda sanitaria, la situazione migliorerà nelle prossime settimane»

«Il Prefetto di Lecco ha risposto alla lettera del sindaco di Garlate facendo intervenire l'Azienda sanitaria per fornire le informazioni richieste». Lo ha reso noto l'Amministrazione guidata da Giuseppe Conti. Proprio ieri il primo cittadino aveva scritto a Castrese De Rosa in qualità di rappresentate dello Stato sul territorio per chiedere di sollecitare le autorità competenti a fornire maggiori informazioni a sindaci e cittadini in merito alla campagna vaccinale sul territorio. Una campagna importantissima che prosegue ancora troppo a rilento, anche per la mancanza di un numero sufficiente di sieri e nella quale, sempre secondo Conti, andrebbero coinvolti di più i sindaci. Pronta e veloce la risposta del Prefetto.

Il Comune è pronto a garantire il trasporto di coloro che hanno difficoltà nei luoghi delle vaccinazioni

«Il contatto con l'Azienda Sanitaria territoriale - si legge nella nota postata sulla pagina Facebook del Comune di Garlate - ha fatto emergere che l'organizzazione per la vaccinazione è stata approntata, ma questa riesce a funzionare naturalmente in base alla quantità di vaccini che vengono forniti e ancora questo numero non è ottimale. Si pensa che migliorerà nelle prossime settimane. Il sindaco ha chiesto di essere messo a conoscenza di coloro che non sono riusciti ad iscriversi, per poter intervenire allo scopo di aiutare chi è in difficoltà a dare la propria adesione. Intanto abbiamo notizia che oggi e domani si recheranno alla vaccinazione alcuni cittadini garlatesi iscritti che hanno 86, 87 e 88 anni. Ribadiamo anche la disponibilità del comune - conclude l'Amministrazione Conti - al trasporto per la vaccinazione nel luogo indicato per chi ha difficoltà a recarvisi».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Attualità

Si prenota per il vaccino anti-Covid, poi rinuncia: «Ho paura»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento