menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Antonio Rusconi, sindaco di Valmadrera.

Antonio Rusconi, sindaco di Valmadrera.

Valmadrera, canoni d'affitto agevolati per le associazioni ospitate in immobili comunali

L'iniziativa dell'Amministrazione per aiutare i gruppi di volontariato messi in difficoltà dalla pandemia: nella maggior parte dei casi affitti dimezzati per l'anno 2021

Mano tesa dell'Amministrazione di Valmadrera alle associazioni del paese per aiutare i volontari in questi mesi molto difficili dal punto di vista economico e operativo a causa del covid. L'aiuto comunale, come spiegato in una nota dal sindaco Antonio Rusconi, consisterà in particolare in una riduzione degli oneri di affitto per gli immobili messi a disposizione dall'ente locale.

Consegnate le medaglie d'onore nel Giorno della Memoria

«L'emergenza legata alla pandemia ha reso difficile l'attività di numerose associazioni di volontariato e di promozione sociale, che non hanno potuto svolgere la propria attività nè proporre le diverse iniziative, nè organizzare raccolte fondi - spiega Antonio Rusconi - Tra le spese che le associazioni devono comunque sostenere ci sono quelle di affitto dei locali utilizzati come sede o depositi. L'Amministrazione per sostenere le associazioni che usufruiscono di spazi del patrimonio comunale utilizzati come sede/magazzino tramite contratti di locazione non a uso abitativo ”agevolati“ ai sensi di legge, ha previsto una riduzione generalizzata degli oneri d'affitto del 50% per il solo canone dovuto per l'anno 2021».

Valmadrera: popolazione in lieve calo, è ai minimi storici. Rusconi resta il congome più diffuso

Sono escluse da questa agevolazione le associazioni che già beneficiano di convenzioni pubbliche onerose per i servizi erogati o che svolgono attività economica. «Un’ulteriore riduzione del 20% invece è prevista favore di Cai e del Centro fotografico “Gianni Anghileri” che, a seguito dell'avvio dei lavori di ristrutturazione del Centro Culturale Fatebenefratelli, per l'anno 2021 non potranno utilizzare la propria  sede e per la  Pro Loco Valmadrera, che ospiterà il Cai presso la propria sede».

Il contributo all'associazione "Noi x Voi" per la bella iniziativa alla Rsa

L'Amministrazione valmadrerese ha inoltre confermato un contributo per l'associazione "Noi per Voi", i cui volontari hanno promosso un'importante iniziativa alla casa di riposo. «Il Covid-19 ha inoltre costretto le associazioni a rivedere le attività programmate in occasione delle festività natalizie: niente Presepe Vivente quindi per il sodalizio "Noi x Voi" che propone a Valmadrera numerose iniziative di successo - ha aggiunto il primo cittadino - L'Associazione, a favore della quale era già stato stanziato un contributo per sostenere l'allestimento della Natività, non ha però rinunciato al proprio impegno per la comunità realizzando presso l’Rsa Opera Pia Magistris uno spazio che rendesse possibile l'incontro fra gli ospiti e i parenti in piena sicurezza».

L'amministrazione comunale ha ritenuto questo intervento "alternativo", frutto di una proficua collaborazione tra pubblico e privato, pienamente conforme agli obiettivi del regolamento comunale per la concessione dei contributi e ha così attribuito al progetto  un punteggio pari a quello del Presepe Vivente (30 punti) confermando l'erogazione del contributo di 500 Euro a favore dell'Associazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento