Valmadrera, quasi centomila euro dal Gal: interventi su Rsa, scuole e uffici comunali

Il Gruppo di Azione Locale “Quattro Parchi Lecco Brianza” coprirà il 90% delle spese preventivate

L'Opera Pia "Magistris" di Valmadrera

Il comune di Valmadrera ha partecipato, nello scorso mese di luglio, ai bandi promossi dal Gruppo di Azione Locale “Quattro Parchi Lecco Brianza” che si inseriscono nel Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza del Covid-19. In particolare il Gal ha voluto incentivare gli investimenti degli Enti Locali e dei Privati volti all’acquisto di beni, all’attivazione di servizi e all’ammodernamento delle strutture già esistenti con riguardo alla prevenzione della diffusione del Covid-19.

Il Comune di Valmadrera nel dettaglio, ha ottenuto un contributo di € 52.734,90 pari al 90% della spesa preventivata al netto dell’iva per il “progetto di ammodernamento/evoluzione tecnologica R.S.A. Opera Pia Magistris” che consentirà:

  • il cablaggio strutturato presso la struttura coprendo capillarmente tutto l’edificio e fornendo punti rete cablati sulle parti comuni e nelle stanze;
  • la realizzazione presso la Casa di Riposo della rete wifi con apparati adatti a realizzare una rete servizio degli ospiti, per erogare servizi come le videochiamate rivelatesi fondamentali durante i periodi di isolamento sia a servizio dei dipendenti per svariate tipologie di servizi (utilizzo tablet per dematerializzazione documenti, tempistiche ridotte nella prescrizione dei medicinali, azzeramento errori trascrizione delle terapie...);
  • l’acquisto di un autoveicolo necessario per effettuare tutti i trasporti speciali continuativi inerenti varie tipologie di utenti (minori, disabili, anziani...). Attualmente il Comune e la Rsa sono dotati di un unico mezzo a 9 posti utilizzato prevalentemente dalla RSA, con conseguenti problematiche di sovrapposizione di utilizzo che si sono manifestate in questi ultimi mesi quando l’ufficio servizi sociali ha avuto necessità di utilizzare un veicolo che consentisse il mantenimento della distanza di sicurezza come richiesto.

Fondi per scuola e uffici comunali

Il secondo contributo dell’importo di € 45.106,79, pari al 90% della spesa preventivata al netto dell’Iva, è finalizzato ad un intervento molto articolato di ammodernamento tecnologico degli impianti e della strumentazione hardware e software che coinvolge sia gli Uffici comunali sia le scuole.
Verrà completato il cablaggio strutturato presso il palazzo municipale realizzando anche una rete wifi con copertura totale del palazzo: dipendenti e amministratori potranno utilizzare notebook, tablet ed altri dispositivi mobili all’interno degli uffici, spostandosi da un punto all’altro del Palazzo comunale. Questa esigenza si è manifestata in tutta la sua urgenza durante l’emergenza Covid-19 quando si è reso necessario utilizzare notebook o tablet per conference call, webinar, videoconferenze ....

Potrà inoltre essere adeguata la rete dati del Centro Culturale Fatebenefratelli e ampliata ulteriormente la rete Wifi presso il Centro Culturale Fatebenefratelli, in modo tale da sfruttare la connessione internet anche nella sala auditorium, per eventuali presentazioni o altro durante conferenze e manifestazioni. Un altro intervento particolarmente importante è quello che consentirà di effettuare lo streaming di tutte le sedute consiliari e degli altri eventi organizzati presso la sala Consiliare, andando ad installare un impianto ad hoc, consentendo a tutti i cittadini, la possibilità di partecipare alla vita pubblica (e- democracy) anche in momenti come quello che stiamo attualmente vivendo , caratterizzato da forti limitazioni all’accesso agli spazi pubblici per garantire il distanziamento ed evitare assembramenti.

Presso gli edifici scolastici (scuola primaria G. Leopardi e Scuola Secondaria di Primo Grado L.B. Vassena ) verrà invece adeguata/upgradata la rete lan permettendo una corretta gestione della rete nei plessi scolastici, dove sarà quindi possibile poi in futuro predisporre una estensione dei servizi wifi al pubblico ed agli studenti.

Infine è previsto l’ampliamento del portale online che attualmente eroga i servizi relativi al Sue (sportello unico dell’edilizia) includendo tutti i procedimenti ad istanza di parte erogati dagli uffici comunali. In questo modo, oltre ad ottenere la semplificazione delle procedure amministrative e la riduzione dei tempi di risposta, si potranno eliminare, o perlomeno, ridurre tutte le problematiche connesse all’accesso agli sportelli, permettendo una completa accessibilità agli sportelli comunali durante qualsiasi orario della giornata, senza contingentamento, e si consentirà ai cittadini, ai professionisti e alle imprese di presentare le istanze in modalità completamente digitale senza doversi recare fisicamente agli sportelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Emergenza Covid: a San Girolamo chiese chiuse e Padri Somaschi in quarantena

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Lecco si sveglia in zona arancione: ecco cosa cambia dalla "rossa"

  • Regione Lombardia, Fontana conferma: «Da domenica saremo in "zona arancione". No al "liberi tutti"»

Torna su
LeccoToday è in caricamento