«Pezzi di tetto volano per via Roma»: la Lega presenta un'interrogazione a Valmadrera

Il gruppo di minoranza ha chiesto una risposta scritta da avere durante il prossimo consiglio comunale di marzo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

«Gravissimo per il pericolo che cada addosso a qualcuno e per il materiale che potrebbe essere eternit: a Valmadrera un altro pezzo è caduto. Il Sindaco Rusconi intervenga con forza. Cosa aspetta? Che colpiscano qualcuno? Nell’interrogazione le nostre preoccupazioni in merito alla presenza di eternit nel Comune», chiede il Gruppo Consiliare per Salvini Premier.

Questo il testo dell'interrogazione urgente, per cui è stata chiesta una risposta scritta:

In seguito a parecchie segnalazioni che ci sono pervenute per lastre di copertura cadute, per il forte vento dei giorni scorsi, dal tetto della “palazzina Telecom” sulla strada, marciapiede e terreni in via Roma, siamo a chiedere con urgenza e con risposta scritta, chi ha disposto la rimozione di queste lastre e chi ha effettuato le operazioni di rimozione e se sia intervenuto personale del comune. Apprendiamo dalle dichiarazioni del Sindaco mezzo stampa che queste lastre potrebbero essere di eternit, chiediamo quindi, nel dubbio, in che modalità si sono svolte le operazioni di rimozione dal suolo pubblico, se siano state rispettate le normative di legge per la rimozione e smaltimento e le precauzioni sanitarie, a tutela della salute dei lavoratori e dei cittadini residenti, dove sono state smaltite, copia della eventuale documentazione intercorsa interna agli uffici comunali relativa a questa problematica e/o tra comune ed esterni (comunicazione, ordinanza, ordine di servizio, incarico, richiesta d’intervento, affidamento o altra modalità che abbia dato avvio al procedimento, copia del piano operativo di sicurezza, formulario relativo allo smaltimento...).

Chiediamo inoltre, vista l’enorme quantità di polvere e residui restati sul terreno, e nel dubbio della tipologia di materiale di queste lastre cadute, se sia stata bonificata l’area, trattandosi di suolo pubblico.

Chiediamo anche dell’eventuale bonifica la procedura adottata e copia della documentazione interna ed esterna intercorsa. 
Chiediamo inoltre se effettivamente le lastre siano cadute dal tetto della “Palazzina Telecom” e se anche le lastre non cadute siano state rimosse ed in caso negativo se l’amministrazione ha ordinato la rimozione o cosa intenda fare.
Considerando inoltre che il comune dovrebbe avere un censimento dell’eternit presente nel proprio comune, attingendo dalle autodichiarazioni fatte dai privati all’ATS, come da prescrizione di legge, chiediamo se questa copertura risulta o no in questo elenco, e se non in possesso del comune, chiediamo la richiesta venga rivolta all’ATS. Visto inoltre che è stata fatta correttamente una segnalazione all’Arpa, chiediamo che venga richiesta esplicitamente un’analisi del materiale caduto, per capire se si tratta effettivamente di eternit, e chiediamo sin da ora copia della relazione che verrà trasmessa al comune. Chiediamo inoltre con l’occasione, anche se qui vogliamo sperare non si tratti di questo, e attendiamo una certificazione che ci conforti, se l’amministrazione ha fatto, ora o nel passato, una valutazione sullo stato di tutto l’eternit presente nella Città di Valmadrera, ben sapendo che l’eternit ancora esistente, essendo materiale friabile se si trova in uno stato di forte usura, danneggiato o polverizzato rappresenta un grave pericolo per l’uomo. Essendo infatti composto da fibre minuscole può essere facilmente inalato e quindi provocare malattie all’apparato respiratorio. 

In attesa di un pronto riscontro, cordiali saluti 

Il Gruppo Consiliare
Lega Per Salvini Premier

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento