rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Attualità Ballabio

Valsassina, la nuova auto ibrida della Polizia locale con dash cam e Dae

Inaugurato il mezzo per gli agenti operativi in 4 comuni

Una nuova auto green per la Polizia locale di 4 comuni della Valsassina. Il Comando associato di Cortenova, Premana, Ballabio e Margno avrà da oggi a disposizione un nuovo veicolo, scattante, tecnologico e funzionale, con il quale sarà possibile migliorare ulteriormente il controllo del territorio. Si tratta di una Toyota Yaris Cross ibrida con un equipaggiamento full optional specifico per uso di polizia locale, dotata anche di “dash cam” utile per servizi di polizia stradale e per funzioni investigative di polizia giudiziaria nonché di un defibrillatore Dae da utilizzare in caso di arresti cardiaci.

Il sostegno economico di Regione Lombardia

L’autoveicolo è stato acquistato grazie ad un bando di Regione Lombardia che ha finanziato il 60% della spesa. Il costo totale è stato di 36.709,80 euro, di cui la quota finanziata dal Pirellone ammonta a 22.025,88 euro, mentre i restanti 14.683,92 euro sono stati divisi in parti uguali tra i comuni di Cortenova, Ballabio e Premana.

Il grazie del sindaco Bussola agli agenti

"Ringrazio Sergio Galperti, sindaco capofila del servizio di Polizia locale Associata - dichiara Giovanni Bruno Bussola, sindaco di Ballabio - per aver creduto fermamente in questa sinergia tra Comuni senza la quale non avremmo avuto accesso a questo finanziamento di Regione Lombardia. Il nuovo veicolo, utile sul fronte di controlli e sicurezza, si rivelerà estremamente utile per tutti i servizi di strada che gli agenti guidati dal comandante Marco Maggio svolgono quotidianamente".

Valsassina, il nuovo veicolo della Polizia locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valsassina, la nuova auto ibrida della Polizia locale con dash cam e Dae

LeccoToday è in caricamento