Domenica, 14 Luglio 2024
Attualità Varenna

Mitigazione del rischio frane a Varenna, approvato progetto da 800mila euro

L'obiettivo del progetto esecutivo promosso da Provincia e Regione per la Sp72

Un progetto da 800 mila euro contro il pericolo frane a Varenna. A poco più di un anno dal crollo che interessò la volta interna della galleria di Fiumelatte, la Provincia di Lecco ha approvato "il progetto esecutivo relativo all’intervento urgente di mitigazione del rischio da frana di crollo sul versante a monte della strada provinciale 72 a Varenna". L’importo complessivo dell'intervento ammonta a 800 mila euro, finanziati da Regione Lombardia.

"L’area, soggetta a fenomeni di instabilità di versante, è stata coinvolta da un crollo il 19 maggio 2023, che causò la chiusura della Sp 72 per circa un mese - ricordano gli uffici provinciali - L’evento interessò la galleria ferroviaria della linea Lecco-Tirano nella tratta Colico-Varenna e la sottostante struttura paramassi della Sp 72. In seguito all’evento la strada era stata chiusa avviando i lavori di ripristino, che portarono alla riapertura".

La progettazione dell’intervento di mitigazione da rischio frana, rivolta alla riduzione del rischio residuo, si è sviluppata attraverso lo studio geologico e di modellazione caduta massi, che ha permesso di dimensionare le opere di protezione finalizzate a implementare ulteriormente il livello di servizio della Sp72.

"A un anno dai primi interventi di ripristino dopo la frana, l’approvazione del progetto esecutivo rappresenta una tappa importante nel percorso di realizzazione di interventi complessivi - commenta il vicepresidente e consigliere provinciale delegato alla viabilità Mattia Micheli - Con la Statale 36 funzionale in particolare a spostamenti tra l’area metropolitana e la provincia di Sondrio, la Sp 72 rappresenta l’unico collegamento lungo la sponda orientale del Lago di Como e connette i comuni da Lecco a Colico; è perciò fondamentale e necessario attivare interventi di mitigazione da rischio frana per evitare la sospensione del traffico".

"L’obiettivo principale è quello di arrestare per quanto possibile a monte eventuale materiale in movimento, assicurando con la galleria paramassi la protezione della strada in caso di superamento delle barriere. Un ringraziamento particolare a Regione Lombardia - conclude Micheli - per la costante attenzione al nostro territorio e la pronta risposta alle nostre necessità, avendo sin da subito assicurato il necessario finanziamento dei lavori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mitigazione del rischio frane a Varenna, approvato progetto da 800mila euro
LeccoToday è in caricamento