menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Verde" di Valmadrera, Ascolto: «La riapertura del centro formerà assembramenti. Altrove il servizio è già attivo»

Il gruppo di minoranza critico dopo la risposta del sindaco Rusconi alla richiesta d'istituire il servizio di raccolta porta a porta

«Non riteniamo affatto soddisfacente la risposta del Sindaco alla nostra richiesta del porta a porta una tantum del "verde"». Il commento, diretto, è di Mauro Dell'Oro, consigliere di Ascolto Valmadrera. Nei giorni scorsi il gruppo di minoranza aveva chiesto al sindaco Antonio Rusconi d'istituire il servizio di raccolta porta a porta anche per quanto riguarda il "rifiuto verde" prodotto dalla potatura di alberi, siepi e prati: il primo cittadino ha scelto di temporeggiare in attesa di nuove ordinanze nazionali e regionali, facendo presente di avere già in mano un'offerta economica di Silea Spa.

Una risposta, questa, tutt'altro che gradita dagli esponenti di Ascolto:

"Il Sindaco, rispondendo alla nostra richiesta sul giro una tantum della raccolta frazione verde, ci fa sapere che momentaneamente non intende organizzare tale servizio, ma preferisce rimanere in attesa delle disposizioni che arriveranno a livello nazionale e/o regionale in merito alla proroga o meno delle misure restrittive. Tale risposta non soddisfa la nostra richiesta. Siamo certi che nel momento in cui la cittadinanza riceverà l’avviso che dal giorno successivo riaprirà il centro di raccolta, nei pressi della “ricicleria” (a servizio dei 20.000 cittadini dei comuni di Valmadrera, Civate e Malgrate), si formerà un grosso assembramento. Con questo giro di raccolta porta a porta del verde si eviterebbe ad una buona fetta di cittadini che ha accumulato gli sfalci, di uscire di casa a salvaguardia della loro salute e della cittadinanza tutta. Ricordiamo che tale servizio una tantum viene svolto in altri Comuni della Provincia di Lecco. Il Sindaco ci informa che ha già in mano la proposta di Silea per questo servizio. Basterebbe solo volerlo. La salute prima di tutto.

Ascolto Valmadrera"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento