rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Attualità Valmadrera / Via Belvedere

Valmadrera, sosta selvaggia in via Belvedere: «Serve buonsenso, sanzioniamo gli irregolari»

L'Amministrazione Comunale si esprime sul problema che si è tornato a palesare con l'arrivo della bella stagione, con il consueto strascico di polemiche

Tornata prepotentemente la bella stagione, anche a Valmadrera è tornato a palesarsi in tutta la sua forza l'annoso problema del parcheggio selvaggio in via Belvedere, zona di stallo più vicina rispetto alle frequentatissime zone della Piana di San Tomaso e di Pianezzo. Nell'ultimo fine settimana (23 e 24 marzo) sui social network hanno iniziato a circolare varie fotografie ritraenti i tanti veicoli parcheggiati a bordo strada o di fronte ai cancelli delle abitazioni lì costruite, con notevoli disagi causati ai residenti.

Il Comune di Valmadrera rende onore a Cristina Isacchi, bronzo mondiale

Parcheggio selvaggio in via Belvedere a Valmadrera: «Sanzioniamo gli irregolari»

L'Amministrazione Comunale ha così puntualizzato in merito alla vicenda: «A seguito del dibattito in merito all’elevato numero di fruitori che domenica 24.3.2019 hanno sostato in modo irregolare lungo le vie Belvedere, Caduti per la Libertà e S. C. Borromeo, si precisa che il Comando di Polizia Locale garantisce il servizio 6 giorni su 7 dalle ore 7:30 alle ore 19:00 con le risorse ed il personale disponibile che ad oggi conta su tre Agenti per il Comune di Valmadrera. I servizi festivi vengono garantiti con turno 8:30-12:30 e 14:00 - 18:00 nei mesi estivi, mentre nelle altre giornate festive il servizio viene garantito nella fascia oraria 8:30-12:30, tenuto conto delle limitate risorse di personale a disposizione».

Teleriscaldamento, Progetto Valmadrera difende la scelta: «Soluzione a basso impatto ambientale» 

Dopo le precisazioni generali, si arriva al nocciolo della questione: «Domenica 24 marzo era in servizio un singolo operatore con turno 8.30-12.30 che ha provveduto ad effettuare numerosi passaggi e controlli al fine di prevenire e sanzionare le soste irregolari. A seguito delle numerose segnalazioni anche in zona di Piazza del Mercato, sono stati elevati e apposti sui veicoli in sosta irregolare 38 preavvisi di divieto di sosta dei quali 20 per veicoli in sosta su marciapiede, in curva e in area di intersezione stradale. Il Comando è a conoscenza delle problematiche viabilistiche dell’area sopra indicata, in particolare nei mesi di aprile e maggio e svolge regolarmente controlli sia per prevenire che per reprimere il fenomeno della sosta irregolare. E' tuttavia evidente che sarebbe opportuno l’utilizzo del buon senso e dell’educazione da parte degli automobilisti, che scegliendo di compiere escursioni sui sentieri di Valmadrera, dovrebbero parcheggiare il proprio veicolo, tenendo conto dei diritti dei residenti. Si evidenzia infine che i servizi di “Polizia Stradale”, tra cui ricade in modo particolare la prevenzione e l’accertamento delle violazioni in materia di circolazione stradale ai sensi dell’art. 12 del Codice della Strada, debbano essere svolti da tutte le Forze di Polizia, quali Polizia Stradale e di Stato, Arma dei Carabinieri, Corpo della Guardia di Finanza e Corpi di Polizia Provinciale: nelle fasce orarie in cui non è presente la pattuglia di Polizia Locale è pertanto possibile contattare il Numero Unico 112 e richiedere alle altre Forze di Polizia l’intervento sanzionatorio».

Tutte le notizie da Valmadrera

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valmadrera, sosta selvaggia in via Belvedere: «Serve buonsenso, sanzioniamo gli irregolari»

LeccoToday è in caricamento