Violenza sulle donne, Zamperini e Rota (FdI): «I numeri sono in aumento, serve tolleranza zero»

I due candidati tra le fila del partito di centrodestra commentano i recenti episodi di cronaca nera

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

«Qualche giorno fa, proprio nel cuore della nostra città, si è consumato l'ennesimo episodio di violenza nei confronti delle donne. Infatti, come raccontato anche da testimoni oculari, un uomo sembra abbia percosso violentemente la moglie e, all’arrivo delle forze dell’ordine, avrebbe pure opposto resistenza e insultato gli agenti. Ieri, ancora un altro caso di violenza domestica, sempre ai danni di una donna lecchese. I dati degli ultimi mesi sulla violenza subita dalle donne registrano un grosso incremento e, come dipartimento tutela vittime di violenza, ci stiamo battendo su questo fronte per cercare di incrementare i centri anti violenza e soprattutto creare un centro specializzato per maltrattanti anche nella nostra provincia. Ne esistono diversi sul territorio nazionale ed hanno portato buoni frutti sia nell'assistenza di chi subisce, sia nel recupero di queste persone che commettono atti violenti. Continueremo a impegnarci come dipartimento a monitorare la situazione, portando avanti questo tipo di progetti. Inoltre, il nostro pensiero va alla vittima di questo brutale episodio, alla quale auguriamo pronta guarigione».

Così Alessandra Rota, candidata di Fratelli d'Italia e responsabile provinciale del dipartimento tutela vittime di violenza della provincia di Lecco.

«Fatti come questi lasciano sgomenti e devono accendere una lampadina di allarme in tutti noi. Dobbiamo assistere chi denuncia l'aggressore, affinchè nessuna vittima si debba sentire mai lasciata sola dalle istituzioni: ci vuole tolleranza zero. Chi usa la violenza contro persone indifese, deve sentirsi un rifiuto della società! Intanto, noi continueremo la nostra attività politica nei gazebo e nelle piazze, come questa mattina, per chiedere maggiore sicurezza a Lecco. Un grazie alle Forze dell'Ordine che, come sempre, sono intervenute scongiurando conseguenze peggiori».

Così Giacomo Zamperini, Dirigente Regionale di Fratelli d'Italia.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento