Lecco: un progetto pilota per potenziare la sicurezza sui treni, la Regione ci pensa

De Corato: «Poliziotti in pensione e militari in congedo sui treni per aiutare in caso d'emergenza»

Riccardo De Corato

«Entro la fine del mese si svolgerà un incontro presso la Prefettura di Lecco. Sottoporrò al Prefetto un progetto pilota finalizzato ad aumentare la sicurezza sui treni». Lo dichiara l'assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato. «Lo scorso 31 ottobre - aggiunge De Corato-, ho incontrato a Palazzo Lombardia i sindaci ed i comandanti delle Polizie locali lecchesi per affrontare la tematica della sicurezza delle linee ferroviarie che servono i loro Comuni».

Poliziotti in pensione e militari in congedo per rafforzare il servizio d'ordine

«Nel corso della riunione - ha sottolineato l'assessore - ho presentato un progetto pilota, affinchè carabinieri in congedo, poliziotti in pensione ed esponenti delle forze dell'ordine e delle polizie locali, salgano sui treni in aiuto ai capitreno e come assistenza in caso di emergenze. Una soluzione possibile come deterrente per eventuali malintenzionati o delinquenti, per accrescere il senso di sicurezza dei passeggeri, ma anche come prevenzione di atti delittuosi».

«Oggi - conclude De Corato - ci troviamo a commentare l'ennesimo episodio di cronaca sul treno nei pressi della stazione di Osnago che si è concluso con l'arrestato di un 41 enne per resistenza a pubblico ufficiale».

Fa fermare il treno a Osnago per un litigio, poi aggredisce gli agenti della Polfer: arrestato

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Lecco usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico investimento sulla direttrice Milano-Lecco: la vittima era scomparsa nella mattinata

  • La Lombardia torna in zona rossa, cosa si può fare e cosa no

  • Doppia tragedia sui monti che circondano il Lecchese: morti due uomini a Brumano e sul San Primo

  • Lecco, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio. Ecco le regole

  • Calolzio: scoperta società legata alla malavita, il Prefetto De Rosa la chiude

  • Stroncato da un malore in montagna: Mandello piange Carlo Gilardi

Torna su
LeccoToday è in caricamento