menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Neve in montagna, il bollettino delle guide per il 26 dicembre

Venti centimetri di neve a duemila metri, alta la probabilità che si formino dei fragili lastroni di ghiaccio

L'Info point della Comunità montana della Valsassina, Valvarrone, Val d'Esino e Riviera comunica le previsioni meteorologiche per i prossimi giorni, a partire da domani 26 dicembre.

Neve sulle nostre montagne dai 1800 metri di quota: a 2mila metri si avranno circa 20 cm di neve. Sarà possibile il formarsi di fragili lastroni di ghiaccio a causa dell’intensa attività eolica, il cui distacco sarà possibile anche con debole sovraccarico. Il pericolo valanghe è debole.

Le guide ricordano che i ramponi sono indispensabili per le escursioni, e che i cavi di sicurezza sulla cresta est della Grigna settentrionale sono stati riparati dalle Guide Alpine. Aperti tutti i giorni i rifugi Porta e Ratti-Cassin, mentre i rifugi Brioschi, Antonietta, Tavecchia, Lecco, Nicola, Monzesi sono aperti il mercoledì.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento