Azione Lecco chiede che siano ascoltate le necessità dei pendolari lecchesi

«Sebbene avere dei treni con destinazioni su zone diverse di Milano non rappresenti necessariamente una novità negativa, ci lascia particolarmente perplessi il mancato coinvolgimento dei territori interessati e dei comitati pendolari che si son visti calare dall’alto la scelta»

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Diretto Colico-Milano Centrale (ex 2555). Ora siano davvero ascoltate le necessità del territorio lecchese. Dopo le proteste dei comitati pendolari, l’Assessore Terzi afferma di aver chiesto al gestore della rete Rfi di mantenere l’assestamento a Milano Centrale del treno 2855 Colico – Milano Centrale (ex treno 2555, ora destinato a Milano Rogoredo) almeno fino al termine dell’attuale situazione di emergenza sanitaria. Sebbene avere dei treni con destinazioni su zone diverse di Milano non rappresenti necessariamente una novità negativa, ci lascia particolarmente perplessi il mancato coinvolgimento dei territori interessati e dei comitati pendolari che si son visti calare dall’alto una scelta che, in ogni caso, avrà forti ripercussioni sulla mobilità di tanti cittadini della Provincia di Lecco. Questa vicenda mostra i due principali problemi che stanno alla base di tutto ciò che non va nei nostri treni pendolari: la mancanza di un piano regionale dei trasporti pendolari aggiornato, coerente e coordinato con tutti i soggetti coinvolti e la mancanza di un controllo efficace da parte della Regione sulla qualità del servizio erogato. Ciò che auspichiamo, a questo punto, è che le istanze del territorio della provincia di Lecco siano maggiormente ascoltate e valorizzate, anche e soprattutto in considerazione dello stato precario del servizio di trasporto ferroviario che collega la Provincia al capoluogo lombardo. Azione, con la sua presenza capillare in Provincia, manterrà una costante attenzione su questi temi e lavorerà per portarli nel cuore delle istituzioni regionali.

Il Comitato Provinciale di Azione Lecco

Torna su
LeccoToday è in caricamento