Anguria: tutti i benefici e le proprietà nutritive

L'anguria, frutto simbolo dell'estate, è ricca di vitamine e sali minerali e possiede numerose proprietà benefiche per l'organismo

Rinfrescante e dissetante, l’anguria simbolo dell’estate, è anche ricca di vitamine, potassio, fosforo, magnesio e tante altre proprietà nutritive benefiche per la salute. 

Se vi sentite stanchi e spossati, una possibile soluzione è proprio l’anguria. Mangiandola infatti, possibilmente fresca, vi permetterà in pochi minuti di recuperare i sali minerali che avete perso con la sudorazione. 

Proprietà nutritive dell’anguria

L’anguria è ricca di carotenoidi in grado di combattere l’azione dei radicali liberi, e quindi l’invecchiamento delle cellule. Tra questi, il licopene, sarebbe in grado di ridurre il rischio di ammalarsi di diversi tipi di cancro. 

È ricca anche di citrullina, un amminoacido che assicura l’equilibrio della pressione e mantiene elastiche le pareti arteriose, prevenendo l’ipertensione e le malattie cardiache. 

Essendo ricca di acqua e povera di calorie, l’anguria è infine un frutto perfetto per chi segue una dieta ipocalorica. 

Effetti benefici 

L’anguria, oltre ad essere il frutto estivo per eccellenza, è dissetante, ricco d’acqua, e ricco di benefici per la salute e per il nostro organismo. Si tratta di un frutto zuccherino, ottimo da gustare soprattutto quando le temperature tendono a salire. 

Tra i tanti benefici, oltre a rinforzare il sistema immunitario, ha proprietà antinfiammatorie, depura l’organismo, migliora l’aspetto della pelle e dei capelli, aiuta la circolazione e la solidità delle ossa. 

Contiene inoltre vitamina A e C, potassio, fosforo e magnesio. Proprio la presenza di vitamina C e potassio, avrebbe un’azione depurativa e detossificante, che rende l’anguria il frutto ideale per contrastare le ritenzione dei liquidi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La calolziese Silvia protagonista di una delle più importanti fiere d'arte contemporanea d'Italia

  • Tragedia a Venezia. Imbarcazione si schianta: morto il recordman Buzzi, ferito Invernizzi

  • Tragedia di Venezia: Nicolini è la seconda vittima lecchese. Invernizzi sotto osservazione

  • Valmadrera: si cerca Cesare Piras, visto l'ultima volta in città

  • Addio al genio Fabio Buzzi: ha scritto la storia della motonautica

  • Calolzio: gratta e vince 100.000 euro nella tabaccheria del centro

Torna su
LeccoToday è in caricamento