rotate-mobile
Benessere

Brownies ai due cioccolati, una variante golosa della ricetta dei teneri dolcetti

Sono un dessert tipico della cucina statunitense, ma anche gli italiani ne vanno matti. Gustosi quadrotti al cioccolato a metà tra un biscotto e una classica torta: ecco la ricetta per preparare dei gustosissimi brownies ai due cioccolati

Vengono dagli Stati Uniti d'America e hanno una consistenza a metà tra un biscotto e una torta: sono i brownies, gustosi dolcetti al cioccolato che possono anche essere ricoperti di glassa e farciti con deliziose scaglie di cioccolato o nocciole. Vediamo insieme la ricetta per prepararli con un “doppio” cioccolato.

Si chiamano brownies per il loro colore scuro, “brown”, ottenuto dall'utilizzo dell'ingrediente principale, il cioccolato. L'origine sembra risalire alla brillante idea della signora Bertha Palmer, donna d'affari di Chicago e presidentessa del Board of Lady Managers della World’s Columbian Exposition.

La Palmer, titolare anche del Palmer Hotel, nel 1983 chiese a un pasticcere di preparare un dolce che fosse pratico per le donne che frequentavano il Chicago World's Columbian Exposition: doveva essere una torta gustosa ma abbastanza piccola da stare in una lunchbox e facilmente consumabile anche al sacco.

Così nacque il Palmer House Brownie, il primo brownie della storia, che però ancora non conteneva cioccolato ma era composto di glassa all'albicocca e impasto di nocciole. Esistono anche nella versione al solo cioccolato bianco e per questo chiamati blondie.

Ecco quindi gli ingredienti per preparare i brownies, ormai amati anche in Italia, con entrambi i cioccolati. Ottimi a colazione o a merenda accanto ad una tazza di tè o caffè.

Ingredienti

  • 100 g di cioccolato bianco a pezzi (tenuto in frigo per 15 minuti)
  • 150 g cioccolato fondente a pezzi
  • 150 g di burro a cubetti
  • 4 uova
  • 180 g di zucchero semolato
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 cucchiaino di lievito in polvere per dolci
  • 100 g di farina 00 (50 riso 50 fecola)

Come si preparano i brownies

Sciogliere a bagnomaria il cioccolato bianco e il cioccolato fondente insieme al burro. Una volta sciolti, fare raffreddare il composto ottenuto e poi unire lo zucchero e le uova (una per volta)

Setacciare la farina e il cacao e aggiungerle al cioccolato e al burro fusi, inserire un pizzico di sale e mescolare bene con una spatola. Rivestire con carta da forno bagnata e strizzata una teglia 20x30 cm (le dimensioni possono variare: più stretta è e più vengono alti, più larga è e più vengono bassi), stendete il composto ottenuto cercando di distribuirlo sulla teglia in maniera uniforme e cuocere a 180 gradi per un 30 minuti circa.

A piacere si possono aggiungere, o nell'impasto o sopra prima della cottura, noci, scaglie di cocco essiccato, altre gocce di cioccolato, mandorle e nocciole. Una volta raffreddato, tagliare il dolci a quadrotti e servire.

Buon appetito!

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brownies ai due cioccolati, una variante golosa della ricetta dei teneri dolcetti

LeccoToday è in caricamento