Spazzolino elettrico: pro e contro

Per una corretta igiene orale è meglio scegliere uno spazzolino elettrico o manuale? Vediamo insieme quali sono i pro e i contro, come si utilizza uno spazzolino elettrico, e quali sono i prezzi

Lo spazzolino elettrico fa il suo esordio circa 50 anni fa, conquistando oggi, il ruolo di prestigio tra gli strumenti più adatti per una corretta igiene orale. Si tratta di un dispositivo elettrico in grado di rimuovere efficacemente la placca e i residui di cibo, riducendo al minimo il rischio di carie e altre infezioni.

Spesso ci poniamo molte domande, per cercare di capire se lo spazzolino elettrico funziona o meno. C’è chi lo consiglia e chi no. Sul mercato sono disponibili diversi modelli di spazzolino, diversi per forma, prezzo, tipi di setole e velocità.
Vediamo insieme quali sono i pro e i contro.

Vantaggi 

Avere uno spazzolino elettrico può essere vantaggioso per ottenere una migliore pulizia dei denti, per rimuovere la placca e i residui di cibo, con la possibilità di raggiungere anche le zone più difficili rispetto allo spazzolino manuale. È sicuramente più vantaggioso per i bambini, e per tutti coloro che lamentano difficoltà nel mettere in pratica le regole di igiene orale. Per i bambini infatti, l'igiene orale risulta più semplice, grazie alle rotazioni dello spazzolino elettrico, e alle testine di piccole dimensioni. 

Svantaggi

Un utilizzo errato dello spazzolino elettrico, non darà gli effetti sperati. Si possono causare danni alle gengive, lesioni e carie. La placca non si rimuoverà correttamente, rendendo i denti opachi e ingialliti. È bene mettere sempre in pratica le regole per una spazzolatura impeccabile. 

Tipologie di spazzolino elettrico

La testina di uno spazzolino elettrico, può muoversi in 3 diversi modi, dando vita a 3 diversi tipi di spazzolino:

  • spazzolino elettrico roto-oscillante: possiede una testina che combina movimento rotante in entrambe le direzioni, oscillando

  • spazzolino pulsante: movimento roto oscillante della testina, e anche leggere pulsazioni 
  • spazzolino sonico: la testina non effettua movimento rotante ma vibrando velocemente distribuisce in maniera omogenea il dentifricio nella cavità orale. Più delicato rispetto allo spazzolino elettrico classico 

Prezzo

Il prezzo viene stabilito in base al tipo di motore, alla qualità della batteria e al numero di oscillazioni. Si va da quelli più economici a quelli più costosi, dotati di batterie ricaricabili. Il prezzo base è di circa 20 euro, ma si possono superare anche i 100 euro. 

Come usarlo

Se avete deciso di acquistare uno spazzolino elettrico, vediamo come utilizzarlo al meglio per ottenere una corretta igiene orale. Innanzitutto è bene capire quale sia la testina più adatta, e usare la stessa tecnica dello spazzolino manuale, inclinandolo di 45 gradi verso la gengiva. Ricordiamo che esistono testine di diverse dimensioni, in grado di catturare un dente alla volta, e pulirlo alla perfezione. Durante la pulizia, trattare sia la parte esterna che interna dei denti, senza sfregare troppo sulle gengive. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale fra due auto in galleria: automobilista di 37 anni perde la vita

  • Zona arancione "rinforzata" in Lombardia per una settimana: coinvolti diversi Comuni

  • Lombardia, la variante inglese incute timore: ora torna la possibilità zona rossa per tutta la regione

  • Coronavirus: da venerdì tutta la Lombardia entrerà in zona arancione rafforzata

  • La lettera di 700 genitori lecchesi alle autorità: «Scelte e modi sbagliati, più rispetto per la scuola e le famiglie»

  • Cernusco Lombardone: si cerca la giovane Martina, l'appello corre sui social network

Torna su
LeccoToday è in caricamento