Coronavirus Fase 2: come riprendere a correre dopo lo stop

Ecco alcuni consigli da seguire per tutti coloro che hanno deciso di riprendere con la corsa la propria attività fisica

Dopo lo stop imposto dall’emergenza Covid-1, come è possibile tornare a fare running senza rischiare acciacchi e infortuni? 

È bene iniziare con lunghe passeggiate di relax magari 3 volte a settimana (fino ad un massimo di 6) per circa un'ora. Successivamente, in base al grado di allenamento che si era riusciti a raggiungere prima dell'emergenza Coronavirus, si potrà cominciare nuovamente a correre sul serio.

Running, come riprendere dopo il lockdown

Le giornate sono piacevoli e la qualità dell'aria e decisamente migliorata anche in città. Questo è il momento giusto per ricominciare a correre, prestando sempre attenzione ai segnali inviati dal corpo mentre stai correndo. Quando senti che le gambe non rispondono, meglio fermarsi e fare solo camminata a passo svelto. 

Durante la Fase 2 sarebbe bene iniziare con due o tre uscite che prevedano 1 minuto di camminata alternato a 1 minuto di corsa, per circa 20-40 minuti al massimo, a seconda della propria forma fisica. È necessario ripartire in modo molto tranquillo, riabituando i muscoli a quel tipo di movimento, per passare poi al vero e proprio running.  

Sempre fondamentale, lo stretching richiede ancora più tempo e attenzione. Almeno 10 minuti prima di mettersi a correre e 10 al termine sono obbligatori, allungando in particolare i muscoli dei glutei e dei polpacci. 

Caratteristica da non trascurare è anche la scarpa da utilizzare per la corsa, che deve essere leggera ma al contempo ben ammortizzante. 

Anche l'allenamento a casa può essere d'aiuto per tonificare i muscoli più importanti per un runner. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Emergenza Covid: a San Girolamo chiese chiuse e Padri Somaschi in quarantena

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Controlli anticovid nel Lecchese: due esercizi lecchesi vengono chiusi, nove i cittadini sanzionati

Torna su
LeccoToday è in caricamento