menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piccola Velocità, Palazzo di Giustizia e Teatro della Società le priorità a Lecco nel 2019

Sono le tre grandi opere pubbliche previste dal Bilancio 2019 con 21 milioni di investimenti e 35 per il triennio. Spese importanti anche per la manutenzione straordinaria delle scuole

Sarà un anno all'insegna delle grandi opere pubbliche in città. Lunedì 14 gennaio il Consiglio comunale di Lecco ha approvato il suo Bilancio di previsione. Il documento di programmazione economica prevede un equilibrio di bilancio di 54 milioni di euro nella parte di spesa ed entrata corrente e di 21 milioni per la parte in conto capitale, quella dedicata agli investimenti 2019.

Sarà un anno importante per l'Amministrazione cittadina, nel segno delle opere pubbliche di un certo peso, all'interno di un programma triennale di 35 milioni complessivi di investimento fino al 2021.

image002-2

Nel 2019 troveranno concretizzazione, accanto all'acquisizione dell'area mercatale di Lecco (5,6 milioni) e alla sua messa in sicurezza (ulteriori 200mila euro), del recupero dell'edificio scolastico di via Ghislanzoni (2 milioni), dell'ampliamento del Palazzo di Giustizia di Lecco (7,6 milioni), della manutenzione straordinaria del Teatro della Società (1,3 milioni di euro), anche gli interventi di manutenzione straordinaria delle scuole Cesare Battisti e Antonio Stoppani (650 mila euro).

Complessivamente ben 770mila euro saranno dedicati alle strade, alle vie e piazze cittadine e alla segnaletica stradale, mentre complessivi 470mila serviranno alla sistemazione del suolo e agli interventi per contrastare il rischio di dissesto idrogeologico. Nel Bilancio, 200mila euro sono riservati alla manutenzione straordinaria del ponte Kennedy, 150mila alla pubblica illuminazione e, ancora, oltre 70mila all’eliminazione delle barriere architettoniche.

Brivio promuove il 2018: «Serve onestà per giudicare il lavoro»

«Nel 2020 - spiega il sindaco Virginio Brivio - le risorse saranno concentrate sull'importante ristrutturazione dell'edificio acquisito in via Marco D'Oggiono e destinato a dare una nuova dignitosa e moderna sede agli uffici del Municipio e ai cittadini di Lecco (4 milioni), mentre 1,5 milioni contribuiranno al restauro di Villa Manzoni, già in corso. Gli stanziamenti per la riqualificazione del lungolago (2 milioni) e per la realizzazione del porto turistico della Malpensata (1,1 milione) sono stati programmati per il 2021. Ma mentre parliamo di importanti concreti stanziamenti per l'immediato futuro della nostra città, non possiamo dimenticare quanto in corso in questi mesi, giorni e in queste ore».

Lecco: tutti gli interventi in corso d'opera

image003-5

image004-6

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento