Buona la performance di Susanna Negri al 53° trofeo Settecolli

Intanto Federico Rusconi vince la gara Oceanman di 14km sul Lago D'Orta

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Si è conclusa l'edizione numero 53 del Trofeo Settecolli. Sono scesi in vasca più di 500 nuotatori di club italiani e stranieri, in rappresentanza di 52 Paesi. Tra i 25 nuotatori del Team Nuoto Sport Management, molto buona la prestazione complessiva della lecchese Susanna Negri.

L'allieva di Maurizio Pompele, dopo aver centrato la Finale A dei 400mi, ha chiuso al 7° posto con il crono di 04'54"78. Non solo, perché gareggia anche in un'altra finale, quella B dei 200fa, dove giunge 6ª (02'14"49). "Susanna è una garanzia - ha commentato Maurizio Pompele - Ha disputato due ottime gare. Peccato per i 200fa, dove ha mancato l'accesso alla finale A per una sola posizione. Ora il prossimo obiettivo saranno i Campionati Italiani di categoria".

Nuoto di Fondo. Intanto alla gara Oceanman di 14 km che si è disputata oggi sul Lago D'Orta, Federico Rusconi è stato semplicemente strepitoso arrivando primo. "Siamo partiti da Omegna con arrivo al Lido di Gozzano - ha commentato il vincitore sul suo profilo Instagram - Ho chiuso davanti a tutti con il crono di 2h47', stabilendo anche il nuovo record (precedente 2h57', ndr). Sono stati 14km di emozioni e divertimento puro. Dedico la vittoria al mio allenatore Maurizio Pompele, che, nonostante un grave incidente lo scorso novembre, dopo due mesi era già in vasca ad allenarci".

Torna su
LeccoToday è in caricamento