Come conservare al meglio le decorazioni natalizie

È arrivato il momento di conservare le luci e le decorazioni natalizie per mantenerle intatte per l'anno successivo. Ecco alcuni consigli

Il periodo delle festività natalizie è terminato, e oltre a riprendere gli impegni quotidiani, il lavoro e la scuola, è arrivato il momento di conservare e riporre le luci e tutte le decorazioni natalizie

Vediamo quali accorgimenti adottare per conservare al meglio le decorazioni natalizie.

Conservare le decorazioni 

Per riuscire a conservare al meglio gli addobbi di Natale, è necessario fare scorte di sacchi, scatole e buste, oltre ad un sistema di etichettatura per essere ancora più ordinati. Per conservare gli oggetti più delicati, possiamo utilizzare le scatole di scarpe, o dei piccoli sacchetti di stoffa, che andremo a separare basandoci sulle loro tipologie e dimensioni. 

Conservare l’albero di Natale

Per conservare l'albero di Natale, possiamo utilizzare un sacco possibilmente eco sostenibile, meglio se di stoffa e con zip. Evitare quindi di utilizzare la stessa stessa scatola di cartone dentro la quale l’abbiamo acquistato, poiché questa col tempo si deteriora raccogliendo umidità. Possiamo acquistare i sacchi su Internet, o cucirlo da noi, prendendo le misure esatte per riporre l'albero con i rami aperti e con il piedistallo. 

Se l’albero di Natale è naturale, basterà trovare un angolo nel giardino o in terrazzo e lasciarlo coperto con un telo di plastica per un paio di settimane.

Conservare gli addobbi 

Per conservare il resto delle decorazioni, possiamo utilizzare qualsiasi tipologia di contenitore, meglio se in plastica e ben chiuso. È possibile utilizzare anche il sistema delle etichette per dare maggiore ordine, e per trovare più facilmente gli addobbi in soffitta. 

È preferibile dividere tutto in categorie e in scatole: le statuine del presepe andrebbero avvolte singolarmente con della carta, le palline di Natale più fragili e preziose avvolte una ad una con della carta e conservate con cura all'interno delle scatole.

Per conservare le candele invece, si possono utilizzare dei vecchi calzini, per evitare di graffiarle, mentre in apposite buste riporremo i fiocchi e gli avanzi di carta da regalo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Conservare le luci

Per quanto riguarda le luci, prima di riporle in una scatola, vanno avvolte e legate con un elastico o con dello scotch di carta, in modo da evitare che si ingarbuglino. Evitate quindi di riporle alla rinfusa, perché sarà più difficile e complicato districarle. Ricordatevi inoltre di eliminare le luci danneggiate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come creare una stanza in più, trucchi e idee

  • Tutte le proprietà del sapone di Marsiglia

  • Consigli per trovare il coinquilino perfetto

  • Casa, rinnovare il pavimento: quale materiale scegliere

  • Come arredare il balcone in autunno, consigli utili

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento