Cattivi odori in bagno? Ecco alcuni rimedi naturali

Vuoi che il tuo bagno sia sempre pulito e fresco? Invece di utilizzare i soliti prodotti chimici che trovate abitualmente in commercio, potete eliminare i cattivi odori utilizzando aceto, limone o bicarbonato

Capita molto spesso di impegnarsi nelle pulizie domestiche, in particolare del bagno e dei sanitari, senza ottenere i risultati sperati. I cattivi odori emanati dal wc per esempio, sono una condizione comune nonostante la continua pulizia.

Come eliminare, dunque, questi cattivi odori causati e diffondere un piacevole profumo in tutto il bagno? Per trovare una soluzione non serve avvalersi necessariamente di prodotti chimici nocivi per la salute, ma si può ricorrere a degli efficaci metodi naturali ed ecologici.

Eliminare i cattivi odori, è importante non solo per l’igiene della casa, ma anche per la salute della propria famiglia, in particolar modo dei bambini e delle persone anziane.

Come eliminare i cattivi odori

L’eliminazione dei cattivi odori dal bagno è un’operazione da effettuare ogni volta che si desidera, tuttavia è consigliabile provvedere almeno una volta al mese.

Uno dei rimedi naturali migliori per contrastare i cattivi odori è l’aceto di vino bianco. Basta versare un bicchiere ogni 2 ore circa per almeno una giornata. Questo primo intervento permetterà la rimozione dei batteri principali che causano il cattivo odore. Per un’azione più forte, aggiungere al bicchiere di aceto, 2 gocce di olio essenziale di tea tree.

Per risolvere il problema, e per prevenire ritorni futuri, una valida alternativa all'aceto, è il limone, il cui succo acido permette di purificare gli scarichi, di sgrassare le superfici e diffondere un gradevole odore di agrumi nella stanza da bagno. Sia l’aceto che il limone sono due prodotti antimuffa e dei disinfettanti naturali, che eliminano anche i batteri e i microrganismi nocivi per la salute.

Aceto, limone e bicarbonato di sodio, se utilizzati insieme, possono essere un’alternativa ecologica anche per la pulizia dei sanitari, che dopo la rimozione dei cattivi odori devono essere detersi in maniera efficace. Un altro rimedio naturale efficace per la pulizia degli scarichi del lavandino è il sale grosso. Si prepara un composto a base di sale grosso, foglie di malva e un cucchiaino di bicarbonato. Si lascia agire per 40 minuti circa e si lascia scorrere acqua calda nelle tubature. L’operazione è da ripetere più volte, fino ad ottenere uno scarico libero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Molte persone preferiscono utilizzare metodi naturali per eliminare una volta per tutte la presenza di cattivi odori in bagno, con prodotti che tutti possono facilmente reperire. I metodi naturali, rappresentano infatti una soluzione ideale per rispettare l’ambiente e salvaguardare la salute, ma si tratta anche di una scelta low cost.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutte le proprietà del sapone di Marsiglia

  • Come creare una stanza in più, trucchi e idee

  • Come fare la lavatrice in modo corretto e risparmiare in bolletta

  • Consigli per trovare il coinquilino perfetto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento