Come proteggere le piante dal freddo

Con l'arrivo del primo freddo è opportuno proteggere le piante per preservarle da eventuali danni causati dalle gelate e dalla pioggia eccessiva. Ecco alcune indicazioni utili

Il freddo sta arrivando, e nei prossimi giorni l’ondata di maltempo colpirà tutte le regioni d’Italia. Se per noi è più semplice combattere il freddo e la pioggia, per le nostre piante da esterno è molto più complicato. 

Alcune piante infatti, con l’arrivo del freddo e del gelo, devono essere protette per evitare eventuali danni causati dalle gelate e dalla pioggia eccessiva. Se non si ha spazio in casa, è bene coprirle adeguatamente per fare in modo che sopravvivano al primo freddo invernale. 

A tal proposito ecco come proteggere le piante dal freddo seguendo alcune indicazioni utili.

Come proteggere le piante dal freddo

Ogni specie vegetale presenta una specifica resistenza alle basse temperature e al gelo. Alcune piante di origine tropicale e subtropicale per esempio, non hanno una buona resistenza al freddo pertanto bisogna metterle al riparo nel periodo invernale. Mentre le piante provenienti da zone temperate, non richiedono particolari attenzioni durante i mesi invernali. 

Per riparare le piante dal freddo quindi, sono necessari piccoli accorgimenti

- Mettere le piante in un luogo riparato dal vento e dal freddo: basta spostare le piante sulle scale condominiali, all'ingresso, oppure in un garage. 

- Posizionare i vasi direttamente a terra, magari isolati dal pavimento freddo con uno strato di polistirolo, ed evitare di posizionarli su mensole o superfici alte, che espongono maggiormente le foglie all’aria fredda.

- Se non potete spostarle, mettete le piante accanto ad una parete, rivolte verso il muro, in modo che ricevano più calore. Meglio se esposte a sud. 

- È bene proteggere l’intera pianta con i teli protettivi in polietilene multiuso: sono pratici, resistenti e possono essere impiegati sia nella realizzazione di serre che nella copertura di vasi e piante in terrazzo. 

- Occorre tenere il terreno asciutto e innaffiare il minimo indispensabile, evitando accuratamente il ristagno d’acqua, pericolosissimo per la pianta.

- Infine, è necessario rinviare qualsiasi potatura a fine stagione, perché i rami e le foglie assicurano comunque una protezione contro il freddo, in grado di proteggere il cuore del ramo.

Non tutte le piante quindi sono ugualmente sensibili nei confronti del freddo. Ci sono piante che si possono collocare all'interno delle serre, e piante che possono essere posizionate in un sottoscala, in un garage o in un ambiente chiuso non riscaldato. 

Prestare sempre attenzione alla scarsità di luce, poiché è sempre necessario un buon grado di illuminazione per non compromettere la salute delle piante. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come eliminare il calcare dal bagno

  • Come decorare casa per Natale: ecco alcune idee da provare

  • Termosifoni: come pulirli e averli sempre funzionanti

  • Come proteggere le piante dal freddo

  • Bonus facciata e rimborso del 90%: ecco come funziona

  • Scambio casa: cos'è e come funziona

Torna su
LeccoToday è in caricamento