Coronavirus, cosa fare in quarantena: alcune idee per passare il tempo

Ecco alcuni consigli per non annoiarsi, a causa della situazione d'emergenza sanitaria del Coronavirus

A causa dell'emergenza sanitaria, che ha messo in ginocchio un'intera nazione, la cosa più responsabile da fare è restare a casa. Nell'attesa di risvolti positivi, una cosa certa è che non bisogna buttarsi giù.  

Molti sono impegnati nello smart working, ma per chi ha molto tempo libero a disposizione rimanere a casa può diventare l’occasione giusta per dedicare del tempo a sé stessi, pensare al proprio benessere, guardare serie tv e leggere un libro. 

Vediamo come trascorrere il tempo senza annoiarsi: 

- Video chiamate. Molte persone si sono viste separate dall’imperversare del virus. Proprio per questo motivo tornano utili le video chiamate, per poter chiacchierare condividere bei momenti, magari facendo un aperitivo sul web. Si mira a non deprimersi, a volersi bene a distanza, a far sentire la presenza reciproca nel momento del bisogno;

- Pulizie di primavera. Con l'arrivo della bella stagione, occorre rinfrescare la casa dopo il lungo inverno. Si può partire stilando una lista con le priorità, iniziando dalle cose che non amate fare. Munitevi di panni in microfibra, spray multiuso e aspirapolvere, e iniziate le pulizie di primavera. Dedicate del tempo per ogni stanza, togliete la polvere da mobili, tappetti, divani, copridivani, tende e materassi; 

- Cambio armadio. Con l'arrivo della primavera, piumini, cappotti e maglioni invernali possono essere messi in soffitta. È l'occasione buona per fare il cambio di stagione degli armadi. La prima cosa da fare in questi casi, è liberarsi del superfluo, e lavare tutti gli abiti del guardaroba invernale prima di riporli nell'armadio. Mentre questi si asciugano, possiamo prendere i vestiti primaverili e sistemarli all’interno dei cassetti. Una volta asciutti e stirati, possiamo conservare gli abiti invernali all’interno delle scatole e sistemarli nella parte alta dell’armadio;

- Libri online. In piena emergenza, anche nel caso della lettura, la cultura non si è fermata. Non va dimenticata la buona volontà di piccole e grandi librerie, che hanno messo a disposizione degli acquirenti il servizio a domicilio. Ma sono molteplici i siti che, per solidarietà digitale, mettono sezioni intere o alcuni ebook a disposizione, gratuitamente; 

- Bricolage. Gli esperti del fai da te possono affrontare questa situazione come un modo per fare tutti quei lavoretti lasciati a metà per mancanza di tempo. Chi, invece, è particolarmente portato per l’arte e il decoupage, può  riscoprire la propria vena artistica e dare vita al riciclo creativo;

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

- Prendersi cura delle piante. Con il giardinaggio potete approfittare del sole e delle temperature miti, restando a casa. La primavera infatti, è il periodo in cui la natura si risveglia e se siete amanti delle piante questo è il momento adatto per dedicarsi a loro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il bucato al tempo del Coronavirus: come eliminare germi e batteri

  • Coronavirus, come pulire e disinfettare casa: ecco alcuni consigli

  • Come gestire la velocità del Wi-Fi quando tutti sono a casa

  • Le migliori app per le videochiamate di gruppo

Torna su
LeccoToday è in caricamento