Come far asciugare il bucato in inverno: consigli utili

Fare asciugare i vestiti in inverno è sempre un problema. Ma con qualche semplice consiglio riuscirete sicuramente ad avere un bucato profumato in tempi brevi

Stendere il bucato all’aria aperta è senza dubbio il modo migliore per poterlo asciugare, ma come fare quando piove? Se non hai un'asciugatrice e non vuoi ricorrere alla tintoria, si è costretti e metterli in casa. 

Per ottenere un bucato profumato, evitando lo spiacevole odore di muffa, basta adottare alcuni semplici rimedi. 

Ecco alcuni consigli che vi permetteranno di far asciugare i panni in inverno in tempi più brevi.

Doppia centrifuga in lavatrice. Fare la doppia centrifuga favorisce decisamente la loro asciugatura. In questo modo gli abiti saranno asciutti più velocemente, ma ciò dipende anche dal vostro elettrodomestico; 

- Posizionare il deumidificatore. Far asciugare i panni in inverno in casa, può favorire fastidiose comparse di muffa. Un metodo per far asciugare i panni senza rovinare i muri, è quello di posizionare un deumidificatore nella stanza in cui avete lo stendibiancheria, così i vostri panni si asciugheranno molto più velocemente; 

Sfruttare il termosifone. Basta avvicinare lo stendibiancheria al termosifone in modo da sfruttare il calore. Indumenti piccoli come slip e calzini potete sistemarli anche sulla parte superiore del calorifero; 

Azionare il ventilatore. Se avete massima urgenza di far asciugare i panni, potete azionare il ventilatore nella stanza in cui si trova lo stendibiancheria. Il movimento d’aria del ventilatore farà in modo che i vostri panni si asciughino nella metà del tempo; 

- Scegliere il luogo adatto. Anche se può sembrare banale, scegliere la camera giusta in cui posizionare lo stendibiancheria può fare la differenza. Alcune stanze infatti sono troppo umide, altre non hanno finestre. La scelta migliore è un ambiente poco frequentato, con infissi per far circolare l’aria; 

- Sacchetti di riso. Un altro rimedio molto utile ed economico è quello di prendere dei sacchetti di stoffa ripieni di riso e posizionarli all’interno della camera. Il riso crudo infatti, assorbe l’umidità e permette alla biancheria di conservare il suo odore di pulito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come pulire le pentole bruciate

  • Cimici dei letti, cosa sono e come eliminarle

  • Tagliere da cucina: come scegliere quello giusto

  • Come rendere una casa affittabile: arredi e interventi necessari

  • Giardino verde e rigoglioso tutto l'anno: come preparare il prato alla semina

  • Come isolare una o più stanze dai rumori

Torna su
LeccoToday è in caricamento