Puzza di fritto in casa: come eliminare il cattivo odore

Niente è più buono di una deliziosa frittura. Ma l’odore persistente di fritto che si diffonde per tutta la casa non è di certo piacevole. Scopri come eliminare il fastidioso odore di fritto grazie a semplici e veloci rimedi naturali

L'odore più difficile da eliminare tra le mura domestiche è sicuramente quello di fritto. Ogni tanto si prepara la frittura in casa, soprattutto adesso che si avvicinano le feste. Se il nostro palato gioisce, al contrario l’odore persistente di fritto che si diffonde per la casa e che spesso impregna tende, cuscini, vestiti e capelli, non è per niente piacevole. 

Ecco alcuni consigli per rimediare e prevenire questo piccolo inconveniente. 

Consigli

Anche se il fritto è un metodo di cottura che andrebbe ridotto, quando si frigge in casa ci sono alcune regole da osservare per limitarne i danni:

- Utilizzare un olio di buona qualità e nuovo, non usato per una frittura precedente

- Lasciar riposare la frittura sulla carta assorbente prima di mangiarla

- Chiudere la cucina quando si decide di preparare delle fritture, in modo da non cospargere l'odore per tutta la casa

- Lavare subito le pentole a fine frittura. 

Rimedi

Acqua e aceto. Mettere a bollire una pentola di acqua e aceto accanto a quella della frittura annienterà l’odore di fritto. Abbondate con l’aceto e lasciate bollire l’acqua per tutta la durata della frittura

- Acqua e chiodi di garofano. Se non vi va di utilizzare l’aceto potete sostituirlo con i chiodi di garofano. Immergetene una manciata in acqua bollente e profumeranno tutta la stanza

- Mela. Inserire all’interno dell’olio qualche fettina di mela. Lavare bene il frutto ed eliminare tutti i semi prima dell’immersione

- Succo di limone. Spremere il succo di mezzo limone e aggiungerne il succo all’interno dell’olio prima di friggere 

- Scorza di limone. Oltre al succo di limone, potete utilizzare anche mezzo limone spremuto nella sua interezza. Ideale per fritture di pesce ma anche per alcune fritture dolci 

- Prezzemolo. Basterà aggiungere un mazzetto di prezzemolo fresco nell’olio che userete in frittura per neutralizzarne il cattivo odore

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

- Scelta dell’olio. Un olio di buona qualità e soprattutto nuovo vi aiuterà a tenere l’odore di fritto sotto controllo. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come prepararsi all'inverno, consigli per avere una casa calda e accogliente

  • Le caratteristiche e i vantaggi dell’idrostufa

  • Come risparmiare in bolletta e non sprecare acqua: consigli utili

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento