menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alcuni profughi si sono allontanati dal Monte Barro. Foto da Torinotoday.it

Alcuni profughi si sono allontanati dal Monte Barro. Foto da Torinotoday.it

16 dei profughi accolti sul Monte Barro abbandonano la struttura

Dopo essere stati accolti sul Monte Barro, 16 eritrei si allontanano volontariamente dal centro d'assistenza

Dopo essere stati accolti dall'eremo di Monte barro, 16 dei 30 profughi giunti a centro d'accoglienza lecchese nella notte di sabato hanno volontariamente lasciato la struttura a loro destinata durante la notte tra sabato e domenica.

Non si può parlare di fuga perchè gli eritrei che si sono allontanati dal centro non sono soggetti ad alcun tipo di misura restrittiva. Forse il gruppo ha preferito spostarsi verso Milano, lasciando però sorpreso il personale dell'eremo dal momento che la struttura era adibita a fornire loro assistenza. 

Per quanto riguarda gli altri profughi collocati sul territorio, sono stati suddivisi tra le comunità "Il Gabbiano" (Colico), l'hotel Sassi Rossi (Crandola) e una struttura privata di Lecco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento