menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Festa della Repubblica, a Lecco consegnate ventisei medaglie d'oro e quattro Ordini al merito della Repubblica

Trenta le persone insignite dal Viceprefetto per la festa del due giugno

Venticinque medaglie d'oro ai reduci e agli internati dei campi ti concentramento e quattro onorificenze dell'Ordine al merito della Repubblica italiana, consegnate al Teatro della società oggi 2 giugno, in occasione del 69simo anniversario della nascita della Repubblica.

La cerimonia, organizzata dalla Prefettura, si è svolta nella mattinata di oggi, preceduta dall'alzabandiera sul lungolago della città, cui ha presenziato anche la Fanfara dei Bersaglieri, che si è esibita al tradizionale passo di corsa nel tragitto fra il lungolago e il teatro cittadino.In sala, alla consegna delle onorificenze, le cariche più alte delle istituzioni provinciali e molti Sindaci del territorio. 

Le medaglie d'oro sono state consegnate a Penati Luigi di Nibionno, Dell’Oro Alessandro di Valmadrera, Sanvito Michele Antonio di Bosisio Parini, Frigerio Serafino e Iacobelli Dermaini di Calolziocorte, Aldeghi Alessandro, Brusadelli Luigi, Campi Domenico, Canali Angelo, Castagna Antonio, Castagna Biagio, Castagna Mario, Castelnuovo Ambrogio, Crippa Luigi, Marelli Alessandro, Panzeri Giovanni, Rusconi Angelo, Sandionigi Abbondio, Sozzi Virginio, Valsecchi Giuseppe, Valsecchi Guido e Valsecchi Mario di Civate, Castelnuovo Angelo di Costa Masnaga, Mauri Egidio di Galbiate, Copes Mario di Sirone, Bossi Luigi di Sirtori. Sono invece stati insigniti dell'Ordine al merito Angelo Gandolfi di MonteMarenzo, Liliana Antonini di Calolziocorte, Germana Marini di Vercurago e Domenico Colombo di Lecco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento