rotate-mobile
Cronaca

Terrorismo, chiesta la scarcerazione per Abderrahim

Il kickboxer, nell'aula del Tribunale del Riesame, ha ribadito la sua innocenza

La scarcezione. La richiesta - questa - per il kickboxer Abderrahim Moutaharrik e Salma Bencharki, la moglie, avanzata dal legale che li difende dall'accusa di terrorismo internazionale, avv. Francesco Pesce.

Ieri, mercoledì 11 maggio, nell'aula del Tribunale del Riesame, in cui moglie e marito si sono rivisiti per la prima volta dal giorno dell'arresto, il marocchino ha ripetuto, come al GIP, stando a quanto riporta Ansa.it, che il contenuto degli audio di WhatsApp "erano solo parole, soltanto frasi, ma non volevo fare nulla di concreto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrorismo, chiesta la scarcerazione per Abderrahim

LeccoToday è in caricamento