menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento dei controlli effettuati questa mattina dalla Polizia locale al mercato del Lavello.

Un momento dei controlli effettuati questa mattina dalla Polizia locale al mercato del Lavello.

Nuovi spazi e una diversa sistemazione degli stand, come cambia il mercato di Calolzio

Entro gennaio diventerà operativa la nuova organizzazione con più posteggi nel piazzale e bancarelle sul lungoAdda. Le novità illustrate dall'assessore Caremi e dal comandante Gavazzi durante nuovi controlli per la sicurezza

Controlli da parte della Polizia locale al mercato di Calolziocorte. Il sopralluogo è avvenuto questa mattina, martedì, per verificare la regolarità di tutti i permessi e dei veicoli utilizzati dagli ambulanti, e più in generale per garantire la sicurezza ai frequentatori dopo alcuni episodi di borseggio che si erano verificati nei mesi scorsi. Da qualche tempo la situazione è migliorata, non si sono più registrati furti e il mercato di Calolziocorte si conferma uno dei più frequentati e apprezzati del territorio lecchese. E presto saranno in arrivo importanti novità dal punto di vista organizzativo. L’area mercato verrà prolungata lungo una tratta aggiuntiva della passeggiata a lago: la strada chiusa ai veicoli dopo l’apertura della tangenzialina. Allo stesso tempo l’attuale piazzale Marinai d’Italia verrà occupato solo per 1/3 dalle bancarelle (e non totalmente come avviene oggi), e per 2/3 dai posteggi. Le postazioni degli ambulanti resteranno nel complesso le stesse: sempre 132 in totale, ma organizzate in modo diverso.

Poliambulatorio di Sala: disagi per obbligo pagamento ticket con bancomat o carte

«Sicuramente si tratta di una disposizione più funzionale, con ingressi più comodi e una migliore valorizzazione degli spazi per facilitare l’attività degli ambulanti e l’arrivo di un numero sempre maggiore di persone - commentano Luca Caremi, assessore alla Sicurezza e al Commercio,  e Andrea Gavazzi, comandante della Polizia locale di Calolziocorte - A settembre abbiamo presentato la planimetria del nuovo mercato, realizzata con l’ausilio del drone, alle associazioni di categoria. Ora attendiamo nuove indicazioni da parte degli ambulanti e poi definiremo la riorganizzazione delle bancarelle. Tra dicembre e gennaio il nuovo mercato diventerà operativo. Siamo molto soddisfatti di vedere che quello di Calolzio funziona molto bene ed è sempre più apprezzatro. Gli stessi controlli dei permessi servono per garantire la massima qualità del servizio, sono gli stessi ambulanti in certi casi a chiederli, e anche le recenti verifiche hanno dimostrato che le autorizzazioni sono in regola».

Un’altra novità che potrebbe presto interessare l’area Lavello riguarda lo spazio di sosta sterrato dietro al monastero, dove parcheggiano molti frequentatori del mercato. L’idea dell’Amministrazione comunale è quella di intervenire per sistemarlo e valorizzarlo, si sta ancora valutando se con l’asfalto oppure con un fondo più “verde” con ghiaia sullo stile della passeggiata a lago. In più ci saranno i posti di piazzale Mariani d’Italia oggi occupati dalle bancarelle. Durante i controlli di oggi sono emersi altri elementi interessanti, illustrati dagli agenti Filippo Salerno e Gaetano Pepe. In diverse occasioni è capitato che portafogli o borsette fossero persi dai clienti durante gli acquisti: la restituzione da parte degli ambulanti è sempre stata puntuale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento