menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La frana avvenuta intorno alle 7 di oggi, giovedì 1° novembre, lungo la salita che collega Calolziocorte con Carenno.

La frana avvenuta intorno alle 7 di oggi, giovedì 1° novembre, lungo la salita che collega Calolziocorte con Carenno.

Frana sulla strada che collega Calolziocorte con Carenno

Ancora danni a causa del maltempo: macigni e terra sono crollati nella prima mattinata di oggi lungo la salita che conduce nel paese dell'alta Valle San Martino

Ancora danni nel territorio Lecchesi a causa del maltempo. Intorno alle 7 di questa mattina, giovedì, si è verificata una frana lungo la strada che collega Calolziocorte con Carenno, in una zona collinare della città.

Sul posto sono subito intervenuti i volontari della Protezione civile guidati da Sonia Mazzoleni, il sindaco di Calolzio Marco Ghezzi, il vice Aldo Valsecchi, i Carabinieri e i Vigili del fuoco. Imponente il fronte dello smottamento, con diversi massi caduti in strada, oltre a terra e ghiaia. Per fortuna, complice anche il giorno festivo con un transito ridotto, nessun veicolo passava da lì al momento del crollo e non ci sono stati feriti. 

Nubifragio nel territorio lecchese, cronaca e immagini dei danni

La strada (via Carenno) è stata in parte transennata, ma al momento è comunque garantito il passaggio, anche perchè i massi e la terra caduta sono stati "contenuti" vicino alla parete rocciosa. In base alle condizioni del tempo e al tipo di intervento necessario, verrà valutato nelle prossime ore se predisporre o meno eventuali chiusure. Altri smottamenti, ma meno gravi, si sono verificati nei giorni scorsi e in passato lungo le strade che collegano il capoluogo della valle San Martino con il comune di Carenno.

Rimossi gli alberi crollati e riaperta la tangenzialina del Lavello

In queste ore sono in corso nuovi soprallouoghi da parte di Protezione civile e dei tecnici per la messa in sicurezza dell'area, per programmare interventi di rimozione del materiale franato (è già stata contattata un'impresa) e per la gestione della viabilità.

Quella interessata dalla frana è la strada principale che collega Calolziocorte con Carenno. L'altro collegamernto sale da Favirano e Lorentino attraverso Sopracornola. Anche per volontari e amministratori della valle San Martino sono giorni di grande lavoro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento