Ladri in azione a Calolzio, razziati gioielli in due abitazioni

Il colpo ieri sera all'ora di cena in una traversa poco distante dalla chiesa. La testimonianza di una residente: «Dopo aver rubato nella mia casa provocando danni, sono entrati pure in quella di mio figlio. Non ho parole». Rabbia e paura tra gli abitanti

Una veduta di via Volta: in questa strada stretta situata tra la chiesa e villa Guuagnellini nel centro storico di Calolziocorte, si trovano le abitazioni dove ieri sera sono stati messi a segno i furti.

Ladri nuovamente in azione nel territorio lecchese. Questa volta ad essere prese di mira sono state due abitazioni a due passi dal centro storico di Calolziocorte, in via Volta, traversa dietro la chiesa Arcipresbiterale, nei pressi della scuola Cittadini e dell'ex villa Gugnellini. I malviventi hanno colpito ieri, sabato, all'ora di cena, entrando a fare razzia in almeno due case per rubare gioielli e beni di valore. 

In un'abitazione, come racconta la proprietaria, hanno provocato anche diversi danni. Per fortuna in quel momento nessuno si trovava in casa, ma per la famiglia della signora Adriana Bolis la paura - così come la comprensibile rabbia per il grave fatto accaduto - è stata davvero tanta.

Raffica di furti al centro commerciale: tre denunce e un arresto

«Siamo usciti di casa alle 19.15 - racconta la calolziese - All'improvviso, verso le 20.30, siamo dovuti rientrare perché stava suonando l' allarme. Ci ha avvisati un vicino. Una volta arrivati, abbiamo purtroppo trovato le luci del giardino spaccate e una finestra divelta. Dopo poco ci siamo accorti che tutti i gioielli erano spariti. Non han rubato altro, ma il danno è stato importante». Purtroppo il raid non è finito qui. «Non soddisfatti, i malviventi sono entrati anche nella casa di mio figlio in fondo al giardino rubando contanti e gioielli - aggiunge Adriana Bolis - Non ho parole per commentare l'accaduto. Dico a tutti solamente di prestare la massima attenzione».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra abitanti e residenti della zona monta ora la paura, come si legge anche sui Social. Intanto, non appena ieri sera è stato dato l'allarme, in via Volta sono arrivati i Carabinieri. «I militari hanno subito fatto i rilievi - conclude la proprietaria di casa - questa mattina andremo in Caserma per formalizzare la denuncia».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'ordinanza diventa più breve: ridotta di dieci giorni la durata, mantenuti i divieti

  • Importante scoperta sul Coronavirus: nell'équipe svizzera c'è un mandellese

  • Addio a Mario La Barbera, colonna dei Volontari del Soccorso di Calolzio

  • Tragedia a Valmadrera: addio al consigliere comunale Pamela Cazzaniga

  • Coronavirus, il punto. Nel Lecchese oltre cento tamponi positivi in un giorno, quasi seimila decessi in Lombardia

  • Il bucato al tempo del Coronavirus: come eliminare germi e batteri

Torna su
LeccoToday è in caricamento