menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La foto dell'albero caduto è stata scattata da Andrea Radaelli.

La foto dell'albero caduto è stata scattata da Andrea Radaelli.

Grosso albero crolla lungo la strada del Lavello, paura a Calolzio

Per fortuna nessun ferito, pronto intervento dei Vigili del fuoco per rimuoverlo

Un grosso albero è caduto oggi pomeriggio in viale De Gasperi a Calolziocorte, sulla strada per il Lavello. Per fortuna nessun veicolo in transito è stato colpito: il pericolo corso è stato comunque grande. Sul posto sono prontamente intervenuti i Vigili del Fuoco di Lecco e l'assessore alla Protezione civile di Calolzio Cristina Valsecchi. La grossa pianta, del diametro di oltre 50 centimetri, è stata rimossa e tagliata in poco tempo dai pompieri. Non ci sono stati danni a persone o cose. Sembra che anche le radici dell'albero fossero malandate. Impressionante la foto scattata da Andrea Radaelli che stava passando in zona Lavello poco dopo il crollo.

L'assessore Cristina Valsecchi sul posto: «Colpa del vento, grazie ai Vigili del fuoco per il pronto intervento di rimozione»

«I motivi del crollo improvviso sono legati al forte vento - commenta l'assessore Cristina Valsecchi - Una macchina parcheggiata in zona è stata sfiorata e mancata di poco. Per fortuna in quel momento non passava nessuno lungo la strada. Ringrazio i Vigili del Fuoco che sono prontamente intervenuti e hanno rimosso il grosso albero in poco tempo. Ora la strada è libera. Domani attiveremo subito le verifiche sullo stato delle piante circostanti informando anche il Parco Adda Nord. In passato come Comune eravamo già intervenuti per tagliare e mettere in sicurezza altri alberi in zona LungoAdda». 

Il precedente in zona mercato a Calolzio: alberi caduti per il forte vento

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento